• Tv

Tnt e Showtime hanno rinnovato Southland e The Borgias

Tnt ha rinnovato Southland per una quinta stagione, Showtime The Borgias per una terza stagione. Entrambe avranno dieci episodi


Ancora rinnovi, per due serie tv americane in onda sulla tv via cavo: Tnt ha da poco annunciato che “Southland” tornerà con una quinta stagione, mentre Showtime ha comunicato il rinnovo di “The Borgias” per una terza stagione. Entrambi gli show hanno ricevuto un ordine di dieci episodi.

Il rinnovo di “Southland” non è una sorpresa: tempo fa era trapelata la voce secondo cui l’unico elemento su cui il network e la Warner Bros. (che produce la serie) non erano d’accordo era il numero di puntate: il primo ne voleva dieci, il secondo tredici. Evidentemente, la casa di produzione ha mollato la presa, riuscendo così ad ottenere un nuovo ciclo di episodi, in onda a febbraio.

Tnt ha trasmesso lo show ottenendo sempre buoni risultati: la quarta stagione, appena conclusa, ha registrato ascolti sopra il milione e mezzo di telespettatori. “Siamo molto orgogliosi di Southland e siamo grati a chiunque sia coinvolto nella serie”, ha commentato Michael Wright, presidente del network.

Poche ore dopo, Showtime ha annunciato il rinnovo del drama storico “The Borgias” per una terza stagione. Le riprese inizieranno in estate, a Budapest, e vedranno ancora una volta coinvolto Jeremy Irons nei panni di Papa Alessandro VI, e la sua famiglia, alle prese con intrighi e complotti per conquistare il potere.

Rispetto alla prima stagione, la serie ha evidenziato un calo di telespettatori, con una media finora di circa mezzo milione di persone, ma Showtime, così come le altre reti via cavo, si può permettere di chiudere un occhio davanti agli ascolti, quando a tenere banco, oltre ad un cast d’eccezione, sono gli apprezzamenti della critica.

[Via DeadlineHollywood]

I Video di Blogo

Sarah parla con Caitlin della sua identità sessuale: una scena di We Are Who We Are