• Tv

Misfits, nella quarta stagione tre nuovi personaggi, al posto di tre “storici” (spoiler)

Nella quarta stagione di Misfits non torneranno tre personaggi, tra cui Kelly, interpretata da Lauren Socha, appena condannata a quattro mesi di reclusione per aggressione razziale aggravata


Rivoluzione per “Misfits”: mentre Rai 4 ha iniziato a trasmettere la terza stagione della serie (ogni giovedì alle 22:50), si inizia a delineare lo scenario della quarta stagione, nella quale ben tre personaggi storici dello show non torneranno, sostituiti da nuovi attori che racconteranno nuove storie.

-Attenzione: spoiler-
Da una parte, abbiamo Antonia Thomas ed Iwan Rheon, interpreti di Alisha e Simon. I due hanno annunciato da tempo che non avrebbero fatto parte dei nuovi episodi dello show. Entrambi hanno ringraziato il pubblico per aver seguito la serie e per il supporto che hanno dimostrato loro.

Dall’altra, c’è Lauren Socha, interprete di Kelly. Per lei la situazione è più complicata: nei giorni scorsi, infatti, l’attrice è stata condannata a quattro mesi di reclusione per aggressione razziale aggravata ai danni di un tassista asiatico. Oltre a prendersi carico delle spese del processo ed a dover risarcire l’uomo, la Socha dovrà anche svolgere 80 ore di servizio sociale, proprio come i protagonisti della serie che l’ha lanciata.

Il giorno successivo alla sentenza, Channel 4, che trasmettte lo show in Inghilterra, ha annunciato che l’attrice non tornerà nella quarta stagione del telefilm. Il network ha però spiegato che la scelta è stata presa prima della condanna e che è stata condivisa dalla Socha:

“Una decisione in comune è stata presa da Clerkenwell (che produce Misfts, ndr) e Lauren tempo fa, secondo cui lei non sarebbe tornata per la quarta stagione”.

Sicuramente, il fatto che l’annuncio sia stato dato il giorno dopo la condanna fa pensare che quest’ultima potrebbe essere servita alla produzione per prendere una decisione definitiva.

L’uscita di tre membri del cast, che seguono così quella di Robert Sheehan (Nathan), è un duro colpo per la serie, che aveva uno dei suoi punti di forza nei personaggi, molto amati dal pubblico. Gli autori, però, non si sono abbattuti ed hanno già annunciato i casting per tre nuovi personaggi, di cui hanno fornito le descrizioni.

Vedremo, allora, Jess, una “versione femminile di Larry David, intelligente ed eloquente, che dice ciò che non andrebbe detto e che mette in dubbio l’etichetta sociale”. Poi vedremo Finn, ragazzo dalla personalità infantile, sempre entusiasta ed ottimista, ed infine Alex, ragazzo molto affascinante, con numerose corteggiatrici, alle quali però non sembra essere interessato, trattandole con freddezza.