Benedetta Parodi a Real Time: “La7 era rete sempre più al maschile”

La conduttrice sul canale tematico sarà al timone di uno show e di un programma quotidiano.

Le indiscrezioni si sono rivelate più che fondate. Benedetta Parodi lascia La7 e trasloca a Real Time, il canale tematico del gruppo Discovery. Ad annunciarlo è la stessa conduttrice attraverso un’intervista rilasciata a Il Corriere della Sera. La Parodi ha spiegato perché ha scelto di passare a Real Time alla scadenza del contratto che la legava alla rete attualmente di proprietà di Urbano Cairo:

È il posto giusto per me e il mio target, per il mio tipo di programma. Sembro disegnata per Real Time. La7 invece mi calzava sempre meno, prima era un canale con una programmazione più femminile, con il tempo invece è diventata una rete sempre più al maschile, dedicata alla politica, non era più una realtà tanto comoda per me.

Una disamina senza dubbio veritiera, anche se c’è da precisare che il tentativo di rendere più popolare e femminile il target di pubblico di La7 era iniziato proprio con l’ingaggio della Parodi (e poi della sorella Cristina) ed è evidentemente naufragato. Insomma, che La7 fosse un canale maschile e che assomigliasse sempre più ad una all-news era evidente già dall’inizio. La conduttrice ha spiegato cosa farà a Real Time.

Per l’autunno preparo un grande show, non voglio dire troppo, ci stiamo ancora lavorando, ma sarà una gara, una cosa diversa da quelle che si sono viste finora. Poi più avanti condurrò una fascia quotidiana più nello stile di I menu di Benedetta. Un nuovo progetto che mi fa impazzire.

A quanto pare, dunque, cucina forever, anche se il “grande show” anticipato non è chiaro fino a quali confini tematici oserà spingersi. Nel corso dell’intervista la Parodi ha perfino confessato di essere cosciente della saturazione dei palinsesti da programmi culinari di tutti i tipi:

In effetti ci sono tante trasmissioni culinarie, io stessa sono un po’ stufa di vedere gente che cucina all’interno di qualunque programma, fioriscono un po’ ovunque momenti di evasione tra i fornelli.

Nonostante ciò, la Parodi tornerà in tv ancora una volta tra i fornelli perché “il resto mi annoia”. L’altra novità che riguarda la prossima stagione della conduttrice è lo sbarco sul web; da settembre, infatti, sul sito del Corriere della Sera la moglie di Fabio Caressa sarà protagonista di una pillola di 3 minuti giornaliera. Perché “il futuro è sul web e nei canali tematici: ormai è sempre più importante il pubblico che ti viene a cercare”.
La Parodi, che già collabora con Rcs e con il Corsera, sul cui sito gestisce un blog (che si occupa incredibilmente solo di cucina), è infine tornata sull’esperienza biennale a La7 ammettendo che “il programma era diventato molto lungo, un’ora di trasmissione a quell’ora, con le corazzate Rai e Mediaset schierate con i quiz, difficile anche per gli ascolti”.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Benedetta Parodi

Tutto su Benedetta Parodi →