• Tv

Muore Piermario Morosini, sospeso il campionato

Un calciatore del Livorno si accascia in campo durante la gara con il Pescara e muore poco dopo in seguito ad un attacco di cuore, si ferma tutto il calcio professionistico.

di


Tragedia nel mondo del calcio. Al 20° del primo tempo di Pescara – Livorno Piermario Morosini si accasciato in campo colpito da un violento attacco di cuore. Il ragazzo è stato immediatamente soccorso dai sanitari presenti, la situazione è apparsa immediatamente gravissima ed è stata tentata la rianimazione con l’uso del defibrillatore. La partita è stata sospesa, il giocatore trasportato in ospedale, ma tutti i tentativi di tenerlo in vita sono falliti. Dopo la terza crisi cardiaca, nonostante il coma farmacologico indotto dai medici del Santo Spirito, è stata dichiarato il decesso.

Nemmeno 15 minuti dopo l’annuncio la FIGC ha annunciato la sospensione di tutte le partite in programma nel weekend, Serie A e Lega Pro incluse, in segno di lutto. Come ovvia conseguenza anche la programmazione televisiva al seguito del circo calcistico viene stravolta (Quelli che il calcio è stato sospeso), sarà una domenica senza calcio per lasciare spazio al lutto e alla commozione per un tipo di tragedie fin troppo frequenti, ma che non avevano ancora colpito il movimento italiano da sempre elogiato per i severi controlli medici che dovrebbero garantire l’incolumità degli atleti professionisti.