La pupa e il secchione: quinta puntata

La pupa e il secchioneAncora una volta La pupa e il secchione ha portato il divertimento nelle case degli spettatori, con la comicità e la spontaneità che fin dall'inizio hanno contraddistinto questo programma e l'hanno incoronato il vero successo - nella sfera reality - di questo mediocre autunno televisivo.

Non sono ovviamente mancate le novità, prima di tutto in giuria: archiviato Vittorio Sgarbi dopo la lite con Alessandra Mussolini, il nuovo giurato è il simpatico scrittore Andrea G. Pinketts, un po' spaesato nella prima parte della puntata, ma divertentissimo quando si è trattato di dare i giudizi finali alle coppie.
Altra novità, ben più importante, è l'arrivo nel programma di un nuovo secchione, Accinelli, che ha preferito come sua compagna d'avventura - tra le 2 ragazze presenti in studio - Amalia, già corteggiatrice di Uomini e Donne e scelta, per ben due volte, del tronista Luca Dorigo.

La serata si è aperta come al solito con lo Zucca-quiz, il più classico dei giochi di questo comedy-show. Oltre alle solite pupe però, è stata testata anche la cultura di Alessandra Mussolini. I personaggi a lei proposti erano, ovviamente, più difficili di quelli che di solito vengono mostrati alle pupe ed Enrico Papi ha fatto di tutto pur di complicare le cose. La Mussolini è riuscita comunque a fare una buona figura, confermando però la difficoltà del gioco e quindi delle pupe, soprattutto per la confusione creata dal conduttore.

One-man show della puntata, come sempre, Monti, che oltre a partecipare alle gare con tutti i colleghi secchioni, ha dovuto affrontare una prova ulteriore: riconoscere il bacio di Federica Panicucci. Legato ad un letto e bendato infatti, è stato baciato da ben 12 ragazze - le pupe, la Panicucci, le componenti della giuria (Platinette compresa) e Frau Gudi - sulla guancia o sulla bocca ed ha dovuto indicare quale di questi baci era quello di Federica. La prova però ha avuto un epilogo inaspettato, dato che la scelta di Monti è caduta su Platinette...

Una delle prove della serata ha visto i secchioni cimentarsi con salto della cavallina, parallele e anelli. Bravissimi Del Monte e Sala, bravino Congedo, inclassificabile come al solito Monti, che dimostra ancora una volta la sua allergia per tutto ciò che riguarda la forza fisica.
Un'altra prova riguardava invece il cibo e le calorie. Legati al soffitto e travestiti da spider man, i secchioni hanno mangiato delle pietanze appoggiate sul corpo delle pupe e hanno cercato di indovinarne le calorie. Vincitore della prova, Accinelli, che era però stato aiutato da Amalia (si è sentito chiaramente il suggerimento "è riso in bianco, saranno 600 calorie").
L'ultima prova ha avuto invece come protagoniste le pupe, interrogate sui volatili e sulla lingua italiana mentre si facevano "frullare" dal vibromassaggiatore.

Pur avendo vinto la prova sulle calorie ed essendosi aggiudicati 50 punti, sono finiti in nomination con Silvia e Spinò - come ricorderete, erano in nomination da giovedì scorso - i nuovi arrivati Amalia e Accinelli: lei è stata accusata dalla giuria di aver finto durante la prova sulla lingua italiana e ben 3 giurati su 5 non le hanno voluto dare un voto (che è stato poi tramutato in uno 0), facendo quindi finire la coppia in fondo alla classifica.
Lunedì prossimo vedremo chi sarà la coppia eliminata.

Durante la puntata è stato approfondito anche l'argomento Rosy e Sala, di cui vi avevamo parlato già ieri. Le immagini mostrate questa sera, i discorsi soprattutto del secchione e l'imbarazzo (forse finto?) della pupa, hanno fatto capire che tra i due l'intimità era stata mooolta. Come si dice in questi casi, se son rose fioriranno...ma anche se non lo sono, Sala uscirà da questo gioco molto più colto di quando è entrato. Buon per lui.

  • shares
  • Mail
165 commenti Aggiorna
Ordina: