Naufragio Concordia - Enrico Mentana: «Stop al reality infinito».


Enrico Mentana annuncia attraverso la sua pagina Facebook la "linea" che il suo telegiornale adotterà da questa sera sul naufragio della Costa Concordia:

Sul caso della nave da crociera è arrivato davvero il momento di scalare molte marce: l'informazione gira su se stessa e invece di aggiungere nuovi elementi cerca solo spunti per "tenere alta" la storia sulle prime pagine. Anche questa presunta svolta sulla donna misteriosa a bordo sembra proprio una "prova tecnica" per passare dalle tragedia al reality infinito, come Cogne e Avetrana. Quindi è il caso di dare, da stasera, il buon esempio.

La decisione è quella di smetterla di cavalcare un caso che, giunto a questo punto, sta cominciando ad occupare ossessivamente tutti gli spazi informativi da Internet alla tv con una lista infinita di trasmissioni televisive che si continuano a "buttare" sulla notizia anche quando alla notizia c'è ormai poco da aggiungere. Matrix, Porta a Porta, Chi l'ha visto? e tutti i telegiornali in attesa che arrivi anche Quarto Grado a metterci il carico. Sul Tg La7, se non ci saranno nuovi particolari, la Costa Concordia tornerà ad essere una notizia da tenere in secondo piano, un'ottima occasione per Mentana per "distinguersi" (anche un po' ruffiana a voler essere maligni), ma è proprio il caso di dirlo Vivaddio.

  • shares
  • Mail
37 commenti Aggiorna
Ordina: