Analisi Auditel – Resto umile world show con Checco Zalone: Prima puntata

Le curve degli ascolti minuto per minuto della prima puntata di Resto umile world show di Checco Zalone

di Hit



Debutto ieri sera su Canale5 per Checco Zalone con il Resto umile world show e primo verdetto da parte di auditel per il simpatico comico pugliese, che si è scontrato con la penultima puntata di questa stagione del varietà condotto da Carlo Conti I Migliori anni. Verdetto che ci dice di 5.607.000 telespettatori con uno share del 22,42% e quasi 17 milioni di contatti per una permanenza del 33,11% nei 152 minuti di durata per lo spettacolo di Canale5, contro i 4.697.000 ed il 18,85% per lo spettacolo musicale di Rai1 che ieri sera vedeva fra i suoi ospiti Renato Zero. Un risultato questo che permette a Canale5 di vincere la serata di ieri, ma ora vediamo i contorni di questo successo dell’ammiraglia Mediaset attraverso i nostri grafici con le curve dei valori assoluti e dello share minuto per minuto.

Partiamo dai valori assoluti dove vediamo dapprima il picco di Striscia la notizia che consegna al prime time di Canale5, 9 milioni di telespettatori. L’interesse per lo show di Zalone è dimostrato dal fatto che il picco dell’intera serata di Resto umile world show è proprio ad inizio trasmissione, alle ore 21:30 con 7.541.000 telespettatori. La curva arancione di Canale5 rimane pressoché costante durante tutto il primo blocco del programma di Zalone appena sopra alla soglia dei 7 milioni, con la curva blu dei Migliori anni che viaggia appena sopra alla linea dei 5 milioni. Vediamo però che al rientro dal primo nero pubblicitario il varietà di Zalone perde circa un milione di telespettatori, portandosi attorno ai 6.300.000, mentre lo show di Rai1 rimane quasi costante, recuperando anzi qualcosina rispetto ad inizio serata.

Al terzo blocco la linea arancione di Resto umile world show perde ancora pubblico appoggiandosi sulla linea dei 6 milioni, idem per il varietà di Rai1 che cala sotto la soglia dei 5 milioni e di blocco in blocco vediamo che lo show di Zalone chiude attorno ai 4 milioni, quando arriva il quasi pareggio con il varietà di Carlo Conti. Il trend del varietà di Canale5 lo vediamo anche nel grafico con le curve dello share, dove c’è ad inizio show la linea arancione che è appoggiata sulla soglia del 25% di share e la linea dei Migliori anni al di sotto del 20%, poi c’è un calo di un paio di punti nel corso della serata della linea di Canale5, fino all’ultimo blocco quando la linea del varietà di Conti raggiunge quella dello spettacolo di Zalone.