Edicola Fiore, liveblogging 12 giugno

La diretta del primo web show di Fiorello su TvBlog

Il liveblogging dell'Edicola Fiore, di Lord Lucas



12.32

Si intona la sigla dell'Edicola Fiore tutti insieme e Fiorello dà l'appuntamento dopo l'estate. Rubino canta l'Edicola Fiore o primo ammore e lo streaming termina dopo circa un'ora e mezza. Hanno sforato solo di una mezz'oretta, bravi.


12.28 Si chiude con Diz e con Rubino che spiega cos'è il Pop. L'Edicola pura (e la sua storica compagnia di giro) è stata un po' sacrificata, ma il varietà che era stato promesso, per la prima volta sul web, c'è stato.

12.18 Fiorello ringrazia tutti i blog del pianeta che lo hanno embeddato tranne noi (e Macchianera, a quanto pare). Segue Vincenzo Capua, che si esibisce con Ci sei tu. A vincere il Festival-bar è, però, il primo cantante che si è esibito, non fosse altro che ha avuto più tempo per essere ritwittato.


12.14 Comparsa di Emiliano De Martino nei panni del camorrista, per Fiorello fa molto Gomorra. Continua il Festival-bar: si esibisce Matteo Brancaleoni. Canta Fly me to the moon.


12.10 E' il momento di Gianluca Guidi, che fa un omaggio al maestro Trovajoli. Quattro palmi di terra in California, da una commedia di Garinei e Giovannini, Ciao Rudy.


12.04 Versione a cappella di Mentre tutto scorre con i gemelli di Guidonia. Ora, però, la stanno portando un po' troppo per le lunghe.

11.58 Ora è Giuliano a cantare la sua Tre minuti con Biagio e la compagnia di giro. Lui almeno è intonato. Fiorello, poi, gli fa il verso sull'attacco di Meraviglioso. Come, poi, fa il verso ad Antonacci su "No, signora no" di Non vivo più senza te.


11.54 Superospiti del Festival-bar. Si esibiscono insieme Antonacci (che intanto si fa le foto con una fan), Sangiorgi e Othelloman (decisamente miracolato a cantare con gli altri due, visto che non azzecca una rima). Con la partecipazione straordinaria dei gemelli di Guidonia. Antonacci parte con Se io, se lei e Sangiorgi lo accompagna in duetto.

11.52 "Cinquantuno minuti e non abbiamo fatto nulla", dice Fiorello. Torna l'imitatore di Grillo.

11.50 Pinuccio chiama Marino segnalandogli il problema delle buche a Roma:

"Dice che è un problema, hanno vinto, è un problema. Tu rimani litigato con quelli del Pd, quella è stata la mossa più giusta".

Marino scambia il Tevere con il Mississipi. C'è anche Rex, quello vero, che fa l'inchino a Marino. E Massimo Perla dà la zampa a Fiorello (imbarazzo).


11.46 Vernia imita Mengoni. Canta Avessi un altro modo, napoletanizzata in chiave neomelodica à la Nino D'Angelo.


11.42 Fraska è il secondo cantante.

11.41 Fiorello tranquillizza i romani: Marino non vieterà il gelato dopo mezzanotte, ma solo i fritti essendo medico. Comunque è pazzesco il ritmo di questa "cosa", è un programma televisivo a tutti gli effetti con un'ottima regia.


11.39 Un altro saluto di Jovanotti, in versione edicolante mascherato. Chiede come faremo a pucciare il biscotto e a raddrizzarci la giornata, tutta l'estate, senza l'Edicola. Alla fine si denuda per Fiorello.


11.35 Fiorello raggiunge la zona artisti del bar Ambassador. Giuliano Sangiorgi viene ribattezzato Giuliano Clerici al timone di un nuovo format, Masterscemo. Antonacci dice che la carriera di Giuliano è finita.


11.29 Inizia il Festival-Bar. Canta per primo Giuseppe De Siato. Viene da Bari, per lui è un Festival-bari (apprezzo molto, da barese, questo trionfo di baresità). Il suo pezzo è "Sono un tipo italico". Per votarlo basta ritwittarlo. Cecchetto: "E' l'unico televoto gratuito".


11.27 Pinuccio al telefono con Alemanno, fintamente ovviamente, per rincuorarlo. Fiorello gli dice tutto quello che deve dire. Ma Pinuccio gli chiede se gli è avanzato un po' di sale. Dice che lo candidano a Cortina, magari ha più fortuna.

11.26 Tutti cantano Boys Boys Boys e Vernia, anche se non voleva più rifare Siamo noi, è costretto a farlo per Fiorello. E Agoniaa fa Doreciakgulp, anche lui per Fiorello.

11.24 E'arrivato Biagio Antonacci, ma si dilegua subito. Ma Fiorello sottolinea che, se San Pietro non aveva un conto in banca e predicava in nero, San Paolo sì. Viene annunciato il giovane emergente Renzo Rubino e salutato Gianluca Guidi.

11.22 Momento Othelloman (di 'sta minchia). E poi Fiorello si occupa del Papa che avrebbe detto che in Vaticano ci sarebbe una lobby gay. Ma sull'Avvenire non c'è, fa notare. Fiorello la ribattezza Pazza san Pietro con tanto di fumata rosa, ma specifica di non voler essere blasfemo (il tutto fa molto camerata).


11.17 I gemelli di Guidonia cantano Sei un mito versione Guidonia. Bella l'alternanza delle riprese brutte e dell'alta definizione. E l'atmosfera è meravigliosamente anni '90 (con la garanzia della produzione Ballandi, che si vede tutta). Detto da uno che per l'Edicola Fiore pura non si è mai strappato i capelli, mentre oggi trovo tutto davvero godibile, da vero varietà atipico sul web.


11.15 Max Pezzali magrissimo, a detta di Fiorello sembra Raf.

11.14 C'è il produttore Ballandi, Fiorello gli dice che ha speso soldi che non rivedrà più. La palla passa a Pinuccio, icona delle telefonate del web. E poi c'è Cecchetto pronto per il televoto. Per ora tutto fila liscio senza problemi tecnici, complimenti.


11.12 Luca Barbarossa intona una canzone per consolare Alemanno: "Il voto è uno zingaro e va".

11.09 Ignazio Marino non verrà perché impegnato. E Fiorello si chiede perché nessun sindaco di Roma sia romano." Alemanno di romano aveva solo il saluto".


11.07 Saluti di Jovanotti direttamente dall'Arena della Vittoria di Bari, con tanto di sigla di Edicola Fiore fatta ieri sera ad hoc durante il concerto.

11.03 Si parte con l'edicola delirante fatta da Vernia, sulle note di Penso positivo e "Agonia, che doveva chiamarsi trapasso". Fiorello lo introduce, dicendogli di salutare "tutti gli embeddati".

11.01 Si apre con i saluti dallo spazio (registrati) dell'astronauta Luca Parmitano.



10.50

E' stato aperto l'account del Festival-bar, il concorso che lancerà nuovi talenti sotto l'egida di Cecchetto. I partecipanti sono Vincenzo Capua, Matteo Brancaleoni, Giuseppe De Siato, Fraska.



10.40

Sono già in postazione Giovanni Vernia e Giuliano Sangiorgi (da Twitter).

09.52 Da ora potete seguire la diretta streaming dell'Edicola Fiore anche su TvBlog.

09.44 Fine anteprima per provare tutto. Tornano alle 11.00.

09.43 Tutto risolto, da Youtube si vede, mentre non si vedeva prima dal sito di Fiorello. Fiorello è felice: "Ci vedonooo".

09.36 Siamo già collegati sul sito di Rosario Fiorello, alcuni internauti dicono che vedono già le prove, ma io personalmente non vedo nulla. Federico Taddia, suo storico autore, twitta che dalle 10.00 dovrebbero già partire.

  • shares
  • Mail