Sky: dal 1° Luglio chiudono FX e Nat Geo Music


Dal 1° Luglio "chiudono" due canali di Sky Italia. FX e Nat Geo Music cessano le loro trasmissioni, una notizia inconsueta per Sky che ci ha abituato ad annunci di segno opposto con sempre nuovi canali inseriti nel bouquet (12 soltanto nel 2010 con una piattaforma da 190 canali). FX, lanciato nel 2006, era stato indicato come il canale "per palati fini" fra quelli riconducibili al marchio FOX, l'obiettivo era di imitare il progenitore statunitense che negli ultimi anni ha lanciato serie tv fra le più interessanti del panorama delle pay tv americane, da Nip/Tuck a Rescue Me senza dimenticare lo straordinario The Shield, conclusosi nel 2008.

In realtà gli abbonati a Sky non hanno percepito l'innovazione, anzi, per stessa ammissione dell'azienda il canale "non è stato premiato dagli ascolti" e ha determinato al contrario una dispersione dell'audience per serie come Dexter e Burn Notice - Duro a morire che avevano avuto risultati migliori quando venivano trasmesse rispettivamente da Fox Crime e da Fox.

Il segnale è "positivo", almeno per noi che abbiamo sempre trovato fastidiosa l'insensata moltiplicazione dei canali. Quello che conta sono i contenuti, nello specifico i diritti tv per le serie tv da proporre in prima visione assoluta. Le due serie tv prodotte da Spielberg, Terranova e Falling Skies così come le nuove stagioni di serie "storiche" come Criminal Minds, CSI e Desperate Housewives troveranno spazio nei canali FOX, già sufficientemente diversificati rispetto al target grazie a Fox Crime e Fox Life.

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: