The Borgias e Game of Thrones rinnovate per una seconda stagione

Erano tra le nuove serie più attese di questa primavera, e non hanno deluso nè il pubblico nè le reti che le trasmettono. Parliamo di “The Borgias” e “Game of Thrones”, di cui rispettivamente Showtime ed Hbo hanno deciso un rinnovo per una seconda stagione. Se per “The Borgias” si sa già che gli episodi


Erano tra le nuove serie più attese di questa primavera, e non hanno deluso nè il pubblico nè le reti che le trasmettono. Parliamo di “The Borgias” e “Game of Thrones”, di cui rispettivamente Showtime ed Hbo hanno deciso un rinnovo per una seconda stagione. Se per “The Borgias” si sa già che gli episodi realizzati saranno dieci, c’è ancora mistero su quanti saranno quelli nuovi di “Game of Thrones”.

La serie di Showtime, ambientata nel Rinascimento italiano e che segue i complotti, i segreti e gli affari della famiglia Borgia, ha debuttato con un doppio episodio il 3 aprile con 1,06 milioni di telespettatori, la premiere più seguita per una serie tv drama del canale via cavo da sette anni (in totale, considerando tutte le piattaforme multimediali del canale, la puntata è stata vista da 3,7 milioni di persone). Quattro anni fa, l’altra serie storica del canale, “The Tudors”, fu vista, comprese le repliche, da 1,3 milioni di telespettatori.

Sebbene la terza puntata, spostata in palinsesto di un’ora rispetto alla settimana precedente, sia calata a 680 mila telespettatori, la rete dà fiducia allo show. In effetti, Showtime aveva già ordinato delle sceneggiature aggiuntive, a cui ora ne seguiranno altre per la seconda stagione. “La storia di una famiglia papale del quindicesimo secondo scritta con abilità da Neil Jordan ha da subito provocato dipendenza”, ha commentato David Nevins, presidente del network. “Il fatto che questo show rientri senza problemi tra i nostri prodotti di qualità è un tributo alle sue qualità di autore ed al suo straordinario cast guidato da Jeremy Irons (interpreta Papa Alessandro VI, ndr)”.

Hbo, invece, ha rinnovato “Game of Thrones” solo dopo una puntata. La premiere, andata in onda la scorsa settimana, è stata vista da 4,2 milioni di persone complessivamente (la prima messa in onda è stata vista da 2,2 milioni di telespettatori, il 54% in meno rispetto alla premiere di “Boardwalk Empire”, anch’essa rinnovata subito dalla rete, ed il 57% in più della prima puntata di “True Blood”). Su Sky Atlantic, la prima puntata è stata vista da 743 mila persone, un record per il canale satellitare.

“Siamo contenti del modo col quale David Benioff e D.B. Weiss hanno portato sullo schermo l’incredibile serie di libri di George R.R. Martin, ed elettrizzati dal supporto dei media e del nostro pubblico”, ha detto Michael Lombardo, capo della programmazione del canale. Il rinnovo non è una sopresa: già mesi fa si diceva che la rete stesse pensando di realizzare altri episodi della serie, e per questo si stavano già cercando alcune location.

[Via DeadlineHollywood]

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Game of thrones

Tutte le novità e le curiosità sulla serie HBO tratta dal ciclo di romanzi Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R. R. Martin, trasmessa in Italia da Sky con il titolo Il trono di spade.

Tutto su Game of thrones →