Super Bowl 2011 – il promo di Terra Nova, l’Halftime Show con i Black Eyed Peas ed i migliori spot: i video

Più che il Super Bowl inteso nel senso della partita, ormai, ad incuriosire sono i vari eventi corollari che circondano la gara sportiva. Così, dopo avervi parlato della figuraccia di Christina Aguilera durante l’inno nazionale, scopriamo cosa altro hanno potuto vedere gli americani questa notte. Iniziamo col primo promo di “Terra Nova” (in alto): la

Più che il Super Bowl inteso nel senso della partita, ormai, ad incuriosire sono i vari eventi corollari che circondano la gara sportiva. Così, dopo avervi parlato della figuraccia di Christina Aguilera durante l’inno nazionale, scopriamo cosa altro hanno potuto vedere gli americani questa notte.

Iniziamo col primo promo di “Terra Nova” (in alto): la nuova serie di Steven Spielberg che andrà in onda dal prossimo autunno ma che avrà un’anteprima il 23 e 24 maggio. Nello spot si vedono tutti i protagonisti, compresi Jason O’ Mara e Stephen Lang. Molti gli effetti speciali che racconteranno questa storia di un gruppo di umani del 2149 che torneranno indietro nel tempo di migliaia di anni per salvare la Terra.

Ma il Super Bowl ci ha anche offerto altre chicche, come l’Halftime Show, ovvero lo spettacolo che fa da intervallo alla gara, e che ha visto quest’anno protagonisti i Black Eyed Peas, Slash dei Guns’n Roses ed Usher. Lo show, come sempre, ha fatto un grande uso di effetti scenografici e luci. Il risultato potete vederlo dopo il salto, insieme ai più divertenti spot trasmessi durante la serata.

Passiamo, appunto, agli spot. Molti quelli realizzati apposta per l’occasione, e per cui le aziende hanno pagato milioni di dollari: il Super Bowl è sempre seguito da cifre incredibili di telespettatori, e l’occasione è imperdibile. Ecco, allora, lo spot di Wolkswagen, dove un piccolo Darth Vader è in cerca della “forza”:

Carrier Builder ha come protagonista un impiegato insoddisfatto dei propri…colleghi di lavoro:

Per gli Snickers, invece, ci pensano Richard Lewis e Roseanne Barr, con un finale del tutto imprevedibile:

Ozzy Osburne e Justin Bieber insieme? Sì, per Best Buy (irresistibile il primo che chiede “Cos’è un Bieber?”):

Motorola punta sui sentimenti, e su come il suo Tablet renda davvero unici:

Fantasy lo spot della Coca-Cola: due schieramenti opposti, con tanto di drago, pronti a combattere in un’animazione tutta digitale. Ma avverrà davvero la battaglia?

Bud Light scherza con gli schemi stessi della pubblicità e dei film, mostrandoci come avviene un tipico “product placement”:

Hyundai punta sul mostrarci un modo dove la tecnologia si è fermata: come sarebbe girare ancora con cellulari che pesano come mattoni e vedere film muti? Bello, se la Hunday continuasse a produrre auto:

Un automobilista frena in tempo e salva un castoro dall’investimento: questo, sei meso dopo, ricambia il favore. E’ la pubblicità Bridgetsone:

Infine, lo spot Chrysler di Fiat, di cui proprio in questi giorni si sta parlando di una possibile fusione con temuto spostamento della sede italiana. Costato 9 milioni di dollari, con la durata di due minuti è tra i più lunghi trasmessi. Ambientato a Detroit, dove la Chrysler ha la sua sede, ci mostra quello che effettivamente la città produce: motori. A dircelo non è uno qualunque, ma Eminem, che a Detroit è nato:

I Video di TvBlog