Analisi Auditel - Ballarò fra i Cesaroni 4 e Sister Act

analisi auditel 14 dicembre 2010

Dopo esser tornati alla vittoria nella giornata di venerdì "I Cesaroni 4" mancano la conquista di una nuova serata televisiva superati da Rai3 e da una puntata chiave di "Ballarò" dedicata agli sviluppi del nostro governo. Seppure con un risultato inferiore rimane straordinaria la tenuta del cult "Sister Act" del 1992, un film che immancabilmente rientra in palinsesto ogni anno mantenendo una fedele fetta di telespettatori (tra le più recenti repliche registrò 4.176.000 telespettatori il 23/07/07, 4.315.000 il 12/03/08, 3.459.000 il 30/08/09).

Nella serata post fiducia al governo Berlusconi è il Tg1 diretto da Augusto Minzolini a vincere la gara con il Tg5 di Clemente Mimun, il primo con la propria linea blu sopra alla soglia del 25% di share, il secondo a cavallo fra il 21 ed il 25%. Nella prima serata è piuttosto netta, soprattutto nella prima parte la vittoria della linea verde di Rai3 che grazie al Ballarò di Giovanni Floris scorre vicino nella corsia fra il 20 ed il 25% di share, sopravanzando piuttosto nettamente la curva arancione di Canale5 che si ferma sotto alla soglia del 20%.

Nel proseguio della serata la curva verde di Ballarò cala progressivamente a favore della curva di Canale5 che riesce a sfondare il muro del 20%, quasi raggiungendo la curva del talk politico della terza rete. Terza in comodo appare essere la curva blu di Rai1 che scorre appena sopra alla linea del 15%. In seconda serata, a parte il picco finale di Ballarò attorno al 28% grazie alla conclusione delle proposte di prima serata delle ammiraglie, abbiamo la curva blu di Porta a porta che si gioca primato con la curva marrone del totale delle reti trasmesse esclusivamente sulla piattaforma satellitare.

Analizzando le curve della classe AA notiamo come la sfida dei Tg sia ormai quasi paritaria fra il Tg1, il Tg5 e il Tg de La7 attorno alla linea del 20%. In prime time nettamente al comando la curva verde di Ballarò che schiaccia tutti fra il 30 ed il 35% di share, battendo la curva marrone del satellite che si ferma sotto il 20%. Fra le altre curve in prime time prevale la curva arancione di Canale5 appena sotto al 15%, mentre in seconda serata è ancora davanti la curva di Rai3 che gode del traino di Ballarò nel corridoio fra il 20 ed il 25%, ma con attaccate le linee di Rai1 e del satellite.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: