30 ore per la vita 2013, la Rai raccoglie fondi: Lorella Cuccarini testimonial no-stop

Giro di boa per Trenta Ore per la Vita, raccolta fondi in corso sulle reti Rai con Lorella Cuccarini testimonial. Missione 2013 acquistare defibrillatori cardiaci per scuole e strutture sportive. Si può donare fino a domenica 21 al 45503.

E’ in pieno svolgimento sulle reti Rai Trenta ore per la vita 2013, che dal 18 al 21 aprile raccoglie fondi per l’acquisto di defibrillatori cardiaci da donare a scuole e impianti sportivi. Questa la mission della 16ma edizione della maratona benefica che ritrova Lorella Cuccarini perfetta testimonial, visto che dell’associazione ‘madre’ è socio fondatore oltre che instancabile promotrice.

Proprio in questi minuti, in questo fibrillante giovedì che guarda con attenzione a Montecitorio per l’elezione del Presidente della Repubblica, Lorella Cuccarini è ospite di Mara Venier nel salotto de La Vita in diretta per ricordare al pubblico il numero per le donazioni, 45503, e per descrivere ai telespettatori l’obiettivo dell’anno. Il salotto di Buon Pomeriggio Italia è sicuramente adatto per smuovere, tra un sorriso e un ammiccamento, il pubblico femminile e più agée, così come ieri le sciarpe al collo dei giocatori di Inter e Roma protagonisti della semifinale di Coppa Italia hanno portato massicciamente il 45503 tra gli ‘sportivi’, o meglio tra quelli che amano lo sport, in generale. E chi segue lo sport e l’attualità sportiva non può dimenticare Vigor Bovolenta, il pallavolista deceduto in campo e che un defibrillatore avrebbe potuto non dico salvare ma almeno dare una speranza di soccorso.

Insomma, Trenta Ore per la Vita si insinua, in maniera quasi virale, tra le pieghe del palinsesto Rai e tra gli eventi sportivi della settimana, da UnoMattina a Ballarò, da I Fatti Vostri a Tv talk.  Gran finale domenica 21 a Domenica In – Così è la vita, ovviamente nel salotto di Lorella che potrà dar spazio alle tante storie di ‘eroi di tutti i giorni’ (no, non il programma della Perego) che grazie alle manovre di massaggio cardiaco imparate nei corsi della Croce Rossa hanno potuto salvare una vita (storie oggetto anche della campagna promozionale) e ai tanti testimonial che l’hanno affiancata nel promuovere e supportare la raccolta, come Francesco Facchinetti, Cesare Prandelli, ed Emma Marrone, di cui in basso vediamo il promo insieme a uno degli spot della campagna, basata su fatti realmente accaduti.

Insomma, Mamma Rai è in prima linea: e dire che la prima edizione tv, quella del 1994, nacque a Mediaset come una vera e propria maratona sul modello di Telethon, di cui era quasi ‘un’antagonista’, televisivamente parlando. Alla guida c’era proprio lei, la Cuccarini, insieme al partner più amato, Marco Columbro. Sembra un’era geologica fa: le cose buone, però, resistono.

Ultime notizie su Lorella Cuccarini

Lorella Cuccarini è la conduttrice più amata degli italiani per le sue sigle come La notte a vola. Conduce Domenica In Onda.

Tutto su Lorella Cuccarini →