Crozza nel paese delle meraviglie, puntata 12 aprile 2013 – Tutti gli sketch

Il live della nuova puntata di Crozza nel Paese delle Meraviglie.

22:33 fine trasmissione.

22:31 Crozza inizia ad imitare Antonio Banderas. Entra una donna: “Sono venuta qui a prendere il savoiardo”. Banderas: “Sai qual è il problema del savoiardo?”. La donna: “Che diventa mollo!”. La donna viene ricoperta da tutto: uova, farina, zucchero a velo, nocciole e marmellata.

22:27 Crozza sul consumismo: “Quante cose ci hanno fatto comprare? Ma perché devono mettere il sesso anche nello yogurt? Quando vedo queste pubblicità, mi viene in mente un solo… prodotto!”.

22:19 Crozza/Bossi: “Io senza Bobo, non resisto! Da solo no!”.

22:17 Bossi: “Avevi detto che ti saresti dimesso da segretario?” Maroni: “Diamo un segnale positivo, abbracciamoci!”. Bossi: “Io ho inventato la Lega, tu la MacroRegione! Non hai inventato niente!”. Maroni se ne va.

22:15 Maroni non vuole dare i diamanti a Bossi: “Tu hai diamantizzato la Lega, io la de-diamantizzo”. Bossi piange: “Mi rinfacci il passato!”.

22:13 Crozza si sdoppia in Roberto Maroni e Umberto Bossi. I due discutono sul numero dei presenti ai rispettivi raduni a Pontida.

22:10 Crozza sulla Lega Nord: “Cosa è rimasto dello spirito leghista? A Pontida, c’è stato un rutti contro rutti. Maroni vuole dare i diamanti di Belsito ai più meritevoli! Quelli sono i nostri soldi!”.

22:08 Crozza: “Si sono lamentati dei tagli come Razzi. Si sono aumentati lo stipendio. Volevano occupare la Camera fino a mezzanotte ma alle dieci se ne erano già andati. Ahò, s’è fatta ‘na certa! Annamo!”.

22:07 Crozza: “Roma ha resistito a tutto e a tutti. Addirittura ai cinque anni di Alemanno! Quindi, Roma può avere paura di lui?”. E appare la foto di Vito Crimi. “Guardate Crimi come dorme! Non è lui che cambia Roma, è Roma che ha cambiato lui”.

21:59 Crozza canta una parodia di Roma, nun fa la stupida stasera dedicata ai 5 Stelle. Crozza: “Roma è la capitale di due stati. Uno è uno stato che crede nei miracoli e nell’esistenza di un salvatore. L’altro, invece, è il Vaticano”. Crozza su Roma: “Non puoi lavorare a Roma! L’hanno fatta troppo bella per poter lavorare! Non sono città, sono raduni di fancazzisti. A Milano, sono più attivi. Ad Amburgo, sono ancora più attivi. Ad Amburgo, non hanno ancora trovato la foto da mettere nelle cartoline”.

21:53 Crozza/Napolitano: “Nel ’76 non si stava mano nelle mano, lo diceva pure Cocciante”. E parte la parodia di Margherita. Napolitano auspica un governo di larghe intese: “Perché qui si sfascia tutto, perché siamo alla pazzia, l’Italia è impoverita e io tra poco vado via”.

21:49 Crozza/Napolitano chiede un caffè: “Mr. Napolitano. Nespresso, what else?”.

21:47 Crozza/Napolitano: “Quagliariello? Taglio dei parlammentari con due emme! “Ma se io lo farei…” Ahi ahi ahi!. Quagliariello è un cane! Adesso mi sente! Chiamo la mamma!”.

21:43 In questo sketch, vediamo Crozza nei panni di Giorgio Napolitano e i dieci saggi. Napolitano è il professore mentre i saggi sono gli alunni. Napolitano inizia a correggere i compiti.

21:37 Crozza propone Ingroia come Presidente della Repubblica: “In parlamento, l’hanno trombato. In Guatemale, non lo vogliono. In Sicilia, come esattore delle tasse, non l’hanno mandato. Lo mandano solo in Aosta”. Crozza/Ingroia: “Il Colle? Ma non era in pianura?”.

21:35 Crozza sull’Europa: “Come lo vuole lo spread, l’Europa? Alto, basso, ben cotto, al sangue. Allora, aveva ragione Berlusconi sullo spread. Vi ho messo paura, eh?”.

21:31 Crozza sulle Quirinarie dei 5 Stelle: “Peccato, mi stavo appassionando. C’era un testa a testa tra Casaleggio e il Gabibbo!”. Crozza: “Stiglitz ha detto che nella democrazia servono i compromessi. L’ha detto Stiglitz! Stiglitz è il tuo guru, Beppe!”. Sulla Lombardi: “Fa sembrare la Mussolini, Grace Kelly!”.

21:29 Crozza: “Come può Berlusconi proporre Bersani al Colle?”. Poco dopo, imitazione di Renato Brunetta che dà continuamente la colpa a Bersani su tutto ma che successivamente cambia idea appena viene a sapere che Berlusconi l’ha proposto per il Quirinale.

21:24 Inizia il monologo. Crozza: “Per caso c’è un presidente della Repubblica in sala? Bisogna fare un governo!”. Sull’incontro Berlusconi-Bersani: “Cosa si saranno detti da soli? Berlusconi e Bersani, ma che coppia sono! B&B, Bed & Breakfast. Il dilemma è Bed & Breakfast o 5 stelle?”.

21:17 inizio trasmissione. Maurizio Crozza si sdoppia in Silvio Berlusconi e Pierluigi Bersani che duettano in una canzone, la parodia di Un corpo e un’anima. Berlusconi: “Ti compro l’anima”. Bersani: “Non vendo l’anima”. Insieme: “E non governeremo mai!”.

Crozza nel paese delle meraviglie, la puntata di oggi 12 aprile 2013: anticipazioni e live su TvBlog

Questa sera, alle ore 21:10 su La7, andrà in onda una nuova puntata di Crozza nel paese delle meraviglie, one man show di Maurizio Crozza. Un nuovo appuntamento, quindi, con la satira del comico genovese che non mancherà, anche stasera, di fornirci il suo particolare punto di vista sulla situazione politico-sociale del nostro paese.

Dopo le imitazioni della scorsa settimana del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, del segretario della Lega Nord Roberto Maroni, dell’attore Antonio Banderas e dell’imprenditore Ennio Doris, questa sera Maurizio Crozza ci proporrà una nuova carrellata di personaggi, accompagnati dai suoi consueti monologhi, il tutto, come sempre, ispirato dalla recente attualità.

TvBlog seguirà la nuova puntata di Crozza nel paese delle meraviglie in diretta. Appuntamento a partire dalle ore 21:10.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Maurizio Crozza

Tutto su Maurizio Crozza, comico genovese. Dalla copertina satirica di Ballarò alle trasmissioni su La7. Video dei monologhi e anticipazioni.

Tutto su Maurizio Crozza →