Accordi Disney: sulla Rai Up, Wall-E, Alice in Wonderland, Body Of Proof e Detroit 1-8-7. Su Mediaset No Ordinary Family

The Walt Disney Company Italia e Rai Cinema hanno siglato un accordo che porterà sulle tre reti della tv pubblica i film più famosi della casa di produzione americana, oltre ad alcune sue serie televisive.Il colpo è importante per la Rai, dal momento che si parla di titoli che hanno avuto incredibile successo al cinema

The Walt Disney Company Italia e Rai Cinema hanno siglato un accordo che porterà sulle tre reti della tv pubblica i film più famosi della casa di produzione americana, oltre ad alcune sue serie televisive.

Il colpo è importante per la Rai, dal momento che si parla di titoli che hanno avuto incredibile successo al cinema come “Up”, “A Christmas carol”, “Ratatouille”, “Wall-E” e “Toy Story 3”, per quanto riguarda i film d’animazione. Inoltre, sono in arrivo “Prince of Persia-Le sabbia del tempo”, “Ricatto d’amore”, “Alice in Wonderland”, “L’apprendista stregone” ed “Earth – La nostra Terra”.

Inoltre, la tv pubblica potrà trasmettere, per la prima volta, tre classici dei film d’animazione Disney, che hanno incantato più di una generazione, ovvero “Biancaneve”, “Cenerentola” e “La Bella Addormentata nel Bosco”. L’accordo, però, prevede anche la messa in onda alcune serie tv trasmesse dalla Abc, di proprietà Disney.

Andranno in onda sulla Rai, oltre a “Desperate Housewives”, “Brothers and sisters” e “Criminal Minds”, anche il suo spin-off, “Suspect Behavior”, ed altre nuove serie come “Detroit 1-8-7” e “Body of Proof” (a trasmetterle sarà, con ogni probabilità, Raidue). “Siamo molto soddisfatti di aver concluso un accordo strategico che rafforza il rapporto tra due brand storici come Rai e Disney”, ha commentato Paolo Del Brocco, amministratore delegato Rai Cinema, “un accordo che rimarca la presenza della nostra società sui mercati internazionali, anche in un contesto molto difficile come quello di oggi, e che assicura ai palinsesti Rai un prodotto di assoluta qualità e di grande varietà”.

La Disney, però, non ha un accordo di esclusiva con la Rai. Lo dimostra la messa in onda, nel corso degli anni, di numerose serie televisive di sua proprietà su Mediaset (l’ultima in ordine di arrivo è stata “FlashForward”), alle quali si aggiunge la nuova “No Ordinary Family”, che ha debuttato ieri su Fox Italia, ad una settimana dalla trasmissione americana. Lo sci-fi/family drama, ipotizziamo, andrà in onda su Italia 1 la prossima stagione televisiva.