Made in Jersey, il legal drama al femminile (e flop) su Foxlife

Su Foxlife (canale 114 di Sky) Made in Jersey, il legal drama della Cbs con protagonista una ragazza di origini italiane che vuole dimostrare di essere un buon avvocato in uno studio legale di New York.

Made in Jersey

La Cbs, quest'autunno, ha provato a proporre al pubblico un nuovo legal drama che, un po' come "The Good Wife", conquistasse il pubblico femminile, ma spendendo molto meno rispetto al budget della pluripremiata serie con Julianna Margulies. "Made in Jersey", in onda da questa sera alle 21:00 su Foxlife (canale 114 di Sky), non è riuscito però nell'intento.

Lo show ha come protagonista Martina (Janet Montgomery), una giovane avvocatessa di origini italiane, la cui umile famiglia ha sempre sostenuto il suo desiderio di studiare Legge. Quando riesce ad entrare nell'importante studio legale Stark & Rowan di New York, Martina si rende conto che la sua laurea non basta per ottenere il rispetto dei colleghi.

Il mondo degli avvocati è infatti popolato da personaggi senza scrupoli, pronti a difendere i propri clienti in tutti i modi ed a fare fuori quei colleghi che non pensano possano meritarsi la loro stima. Martina, quindi, si ritrova a dover difendere i clienti che le saranno assegnati e nel frattempo dimostrare agli altri avvocati di non avere niente in meno rispetto a loro.

Il suo carattere estroverso e poco abituato all'etichetta, però, la porteranno a scontrarsi con alcuni personaggi, come Riley (Megalyn Echikunwoke), socio del secondo anno. Ma Martina riuscirà anche a farsi qualche amica, come Cindy (Toni Trucks), la sua segretaria.

Oltre a loro, la protagonista deve avere a che fare con Donovan (Kyle MacLachlan), fondatore dello studio legale, e Nolan (Kristoffer Polaha), socio del secondo anno. Dalla sua parte, Martina avrà la sorella Bonnie (Erin Cummings, Sura in "Spartacus: sangue e sabbia"), e sua madre Darlene (Donna Murphy).

"Made in Jersey" è insomma una serie al femminile che fonde i casi del legal drama al romanticismo della protagonista, oltre che al suo tentativo di emanciparsi e di dimostrare a chi non crede in lei che le origini di una persona non devono ostacolarne gli obiettivi.

La Cbs, collocando questa serie al venerdì sera, puntava ad avere un maggiore pubblico femminile, ma "Made in Jersey", dopo soli due episodi, è stata sospesa, per andare in onda poi di sabato. Gli otto episodi della prima stagione sono gli unici trasmessi.



Made in Jersey

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: