Temp, nuova serie per Rob Thomas (che pensa anche ad una spy story per Showtime)

Il creatore di “Veronica Mars”, Rob Thomas, dopo la cancellazione di “Party Down” si è subito messo al lavoro su un’altra serie, ovvero “Temp”, scritta con John Enbom e Dan Etheridge, a cui sembra interessata la Nbc, che ne avrebbe acquistato il pilot. In “Temp” i protagonisti saranno un gruppo di persone alle prese con

Il creatore di “Veronica Mars”, Rob Thomas, dopo la cancellazione di “Party Down” si è subito messo al lavoro su un’altra serie, ovvero “Temp”, scritta con John Enbom e Dan Etheridge, a cui sembra interessata la Nbc, che ne avrebbe acquistato il pilot.

In “Temp” i protagonisti saranno un gruppo di persone alle prese con un lavoro diverso ogni settimana. “E’ simile a ‘Party Down'”, ha detto l’autore, “nel senso che ci sarà sempre un nuovo lavoro ogni puntata, ma vedremo anche le vite private dei protagonisti. E’ più come un ‘Mary Tyler Moore’ (show degli anni ’70, ndr) con le dinamiche casa-lavoro”.

Da quello che si sa, insomma, non sembra essere una serie originalissima, ma forse Thomas ha imparato la lezione da “Party Down”, e rimedierà agli errori commessi per realizzare una nuova serie che, fin dal titolo, promette di raccontare uno spaccato dei lavoratori d’oggi, costretti a professioni lampo.

E’ ancora presto per sapere chi ci sarà nella nuova serie, così come è presto per conoscere il nome dell’altra serie di Thomas, che sta sviluppando per Showtime, e che sarà una spy story e che sarà “ambientata nel mondo dello spionaggio aziendale”.

Il progetto è ancora ai primi passi, ma Thomas si sente positivo sulla “direzione che sta prendendo”. Essendo il genere spy tra quelli più sfruttati del periodo, le sua possibilità che la serie venga realizzata sono buone.