Giorgia Palmas torna su Comedy Central: “Ho scelto di non essere volgare”

In tempi non sospetti, qui, l’avevamo elogiata, in un mare di critiche e pregiudizi. E i suoi trascorsi artistici lo confermano. Da ex velina sarda (storica la sua imitazione della lumaca alle selezioni), Giorgia Palmas ha provato a fare l’attrice in ruoli non troppo impegnati, per poi essere sdoganata da Carlo Conti ai Raccomandati. Negli


In tempi non sospetti, qui, l’avevamo elogiata, in un mare di critiche e pregiudizi. E i suoi trascorsi artistici lo confermano. Da ex velina sarda (storica la sua imitazione della lumaca alle selezioni), Giorgia Palmas ha provato a fare l’attrice in ruoli non troppo impegnati, per poi essere sdoganata da Carlo Conti ai Raccomandati. Negli ultimi due anni era sparita dalle scene per fare la mamma e la signora Bombardini (suo marito è un noto centrocampista), senza troppo rumore né scandali.

L’avevamo lasciata proprio due estati fa a Trl Estate, per poi ritrovarla qua e là nelle vesti di opinionista o ospite. Ai tempi della sua esperienza di vj a Mtv – nel periodo in cui il canale si diede al velinismo in prestito – dimostrò spigliatezza oltre che bellezza da vendere.

Da questa sera, alle 21.00 su Comedy Central (Sky), la Palmas torna come inviata del Comedy Tour Risollevante, una sorta di Zelig itinerante in giro per le piazze. Altra novità che lo contraddistingue rispetto a programmi simili è quella di dar volto ai comici tristi dietro le quinte, senza buonismi di sorta. E proprio il dietro le quinte sarà il campo privilegiato della Palmas, pronta a diventare l’Annicchiarico del satellite.

In una bella intervista a Paolo Giordano del Giornale, di qualche giorno fa, la showgirl ha raccontato le sue sensazioni della vigilia, ammettendo tra l’altro perché la sua carriera non ha mai avuto picchi “vertiginosi”:

Giorgia Palmas 4
Giorgia Palmas 5
Giorgia Palmas 6
Giorgia Palmas 7
Giorgia Palmas 8

“Mi piace l’idea di spiare i comici dietro le quinte, di seguirli con attenzione durante i loro spettacoli e vedere l’effetto che fanno. E io racconterò tutto: le loro battute efficaci che fanno davvero ridere. E quelle che invece non hanno raggiunto il risultato sperato. Voglio svelare il rovescio della medaglia (…) Le proposte di lavoro non mi sono mai mancate. Ma io, anche se ho fatto un calendario, non ho mai avuto la presunzione di apparire a tutti i costi. Non faccio vita mondana. E non ho agenti particolari. E sono una donna normale. Io non sono Santa Maria Goretti ma ho fatto scelte precise in questo senso. Non sempre vale che le parolacce equivalgono a volgarità. Ci sono sketch che magari sembrano più “puliti” ma sotto sotto portano con sé una volgarità di fondo ancora più violenta”

La Palmas, ricordiamolo, non ha neanche mai ceduto ai reality. E con il suo sorriso autoironico (ricordo con piacere un suo collegamento in una puntata di Matrix sui provini) è riuscita a preservare una dignità di fondo. Pur senza brillare per talento, si intende.