• Tv

Law and order: Criminal Intent è finito? Nel dubbio, Jeff Goldblum lascia

Quale sarà il futuro per “Law and order: Criminal Intent”? Uno dei tanti spin-off della serie di Dick Wolf, la cui nona stagione è andata in onda fino allo scorso luglio su Usa Network, potrebbe non tornare in tv. Ad avvalorare l’ipotesi che l’ultima puntata sia stato un addio, arriva la notizia secondo cui il

Quale sarà il futuro per “Law and order: Criminal Intent”? Uno dei tanti spin-off della serie di Dick Wolf, la cui nona stagione è andata in onda fino allo scorso luglio su Usa Network, potrebbe non tornare in tv. Ad avvalorare l’ipotesi che l’ultima puntata sia stato un addio, arriva la notizia secondo cui il protagonista Jeff Goldblum ha deciso di non tornare nel caso si realizzasse una decima stagione.

La scelta dell’attore non è dovuta a qualche problema con la produzione, ma al fatto che il suo contratto con la Wolf Films, che produce lo show, è scaduto. Goldblum era entrato nel cast nell’ottava stagione nei panni del detective Nichols, prendendo prima il posto del detective Logan (Chris Noth) e col tempo quello di Goren (Vincent D’Onofrio), uscito dal cast durante l’ultima stagione insieme al detective Eames (Kathryn Erbe) ed al Capitano Ross (Eric Bogosian).

Sebbene gli ascolti dello show siano calati durante l’ultima stagione (sono oscillati tra i 2,5 ed i 3,5 milioni di telespettatori), per “Law and order: Criminal Intent” c’è ancora una possibilità per una decima stagione, che però dovrebbe chiudere definitivamente le storie dei protagonisti.

Secondo il sito Deadline, tra le ipotesi al vaglio della rete c’è, oltre al classico rinnovo per una stagione completa o addirittura ad un rinnovo per due stagioni, quella di realizzare un ciclo di otto episodi che chiudano la serie. In questo caso, si vorrebbe riportare sul set alcuni dei protagonisti storici del telefilm, come lo stesso D’Onofrio, che potrebbe sostituire Goldblum.

La decisione verrà presa tra qualche giorno, ma se anche “Criminal Intent” dovesse chiudere sarebbe la seconda serie del marchio “Law and order” a salutare i telespettatori quest’anno, dopo la chiusura dello show originale lo scorso maggio.