Analisi Auditel - Bikini

bikini canale5

Se l'access time di Raiuno rimane fedele a "Da Da Da" anche nelle giornate festive, quello di Canale5 sostituisce le "Velone" di Ricci con "Bikini", il nuovo settimanale di costume e società di News Mediaset che ogni settimana offre immancabili servizi su Belen Rodriguez, Elisabetta Canalis e le altre regine del gossip. Vediamo quindi in questa nostra analisi auditel l'identikit del pubblico che segue il programma estivo di Canale5, che tanto richiama alla mente gli stessi sapori dello scomparso "Lucignolo".

Andiamo dunque a sfornare le cifre di alcuni fra i target più rappresentativi del panel auditel relativi alla puntata di “Bikini” andata in onda ieri sera. Partiamo dall’età anagrafica dove vediamo una maggioranza di share nella fascia di pubblico che va dai 25 ai 44 anni con la percentuale del 19,22%, seguita a ruota dalla fascia dei giovanissimi fra i 4 ed i 24 anni che arriva ad un 16,28%. Non molto distanti i telespettatori che vanno dai 45 ai 64 anni che fanno segnare una cifra del 17,35% a cui segue, all’ultimo posto i, target di pubblico più maturo degli over 65 che tocca il 14,90%.

Passando alle varie classi sociali notiamo che lo share più alto lo fa segnare la classe BB con il 19,34% (circa 9,4% delle famiglie italiane, indica bassa dimensione economica e sociale: sono famiglie poco numerose, spesso costituite da un solo componente che ha più di 65 anni), seguita subito a ruota dalle classi MA e MB con il 17,10%. Per quello che riguarda le aree geografiche notiamo una prevalenza del sud/isole che sfiora il 20% a fronte del 16,40% del pubblico del nord e del 13,21% per i telespettatori residenti al centro.

Dopo il salto la lista dei target più rappresentativi registrati dalla puntata di ieri sera di "Bikini" :


Preponderante poi è il pubblico femminile che fa segnare uno share del 19,45% a fronte del 13,51% del pubblico maschile, mentre sono in maggioranza i telespettatori privi di un abbonamento alla televisione a pagamento con uno share del 18%, mentre è dell’11,70% lo share fra i telespettatori abbonati alla pay tv. Per quel che riguarda il titolo di studio c’è un livellamento fra la media superiore e la media inferiore attorno al 17%, più bassa invece la percentuale di share fra i laureati con il 14%.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: