Le Iene: il prete molestatore individuato e sospeso dalla Curia

Ha un nome e un volto, nonostante le precauzioni de Le Iene, il prete molestatore ripreso con una telecamera nascosta nel servizio mandato in onda lo scorso 7 aprile. Si tratta di un sacerdote, 50 enne, originario di Masano (Bergamo) che prestava servizio presso il santuario di Caravaggio. Nel filmato mostrato su Italia 1 aveva

di


Ha un nome e un volto, nonostante le precauzioni de Le Iene, il prete molestatore ripreso con una telecamera nascosta nel servizio mandato in onda lo scorso 7 aprile. Si tratta di un sacerdote, 50 enne, originario di Masano (Bergamo) che prestava servizio presso il santuario di Caravaggio. Nel filmato mostrato su Italia 1 aveva il volto oscurato e la voce alterata, ma i suoi comportamenti erano inequivocabili: molestie sessuali ad un ragazzo gay andato da lui per cercare conforto dopo una delusione amorosa.

L’ufficio, seppur privo di grossi elementi capaci di identificarlo, è stato riconosciuto dai fedeli della zona e la voce è arrivata fino alla Curia locale che ha proceduto ad una verifica ed ora ha sospeso il sacerdote dal suo incarico ed isolarlo in una comunità per un percorso di recupero. Contro di lui non è pervenuta alcuna denuncia penale, ma le autorità ecclesiastiche hanno ugualmente ritenuto di dover procedere alla sospensione.

Il servizio delle Iene (1^ Parte)

Il servizio delle Iene (2^ Parte)

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Le Iene

Le Iene è un programma di intrattenimento e di informazione che va in onda su Italia 1 dal 22 settembre 1997.

Tutto su Le Iene →