La lettera di George Lucas ai creatori di Lost

C’è posta per… Carlton Cuse, Damon Lindelof e J.J. Abrams. Il postino, questa volta, ha una missiva tanto piccola nelle dimensioni quanto grandi nel suo mittente, ovvero George Lucas. Il creatore di “Guerre stellari”, la saga cinematografica di cui Cuse e Lindelof si sono sempre detti ammiratori, ha voluto scrivere ai creatori della serie per


LostC’è posta per… Carlton Cuse, Damon Lindelof e J.J. Abrams. Il postino, questa volta, ha una missiva tanto piccola nelle dimensioni quanto grandi nel suo mittente, ovvero George Lucas. Il creatore di “Guerre stellari”, la saga cinematografica di cui Cuse e Lindelof si sono sempre detti ammiratori, ha voluto scrivere ai creatori della serie per congratularsi col loro lavoro.

Nella lettera, che è stata letta giovedì sera in un party dedicato al finale di “Lost”, Lucas si complimenta in particolare per la capacità degli autori di aver pianificato tutta la storia fin dalle prime stagioni, permettendo così al racconto di non incappare in punti di non ritorno. Lui stesso ammette di non aver avuto questa capacità col suo capolavoro:

“Congratulazioni per aver portato a termine uno show straordinario. Non ditelo a nessuno…Ma quando uscì il primo Star Wars nemmeno io sapevo come sarebbe finito. Il trucco sta nel fingere di aver organizzato tutta la storia in anticipo. Aggiungete qualche storia con dei padri, riferimenti ad altre storie -che chiameremo ‘omaggi’- ed avremo una saga.”

Lucas continua sottolineando i pregi della serie, ed augurandosi che Cuse e Lindelof possano presto tornare a raccontarci qualche nuova avventura:

“In sei anni, avete gestito sia lo spazio che il tempo, e non penso di essere l’unico a dire che non ho mai visto cosa ci fosse dietro l’angolo. Ora che si sta avvicinando il finale, è impressionante vedere quanto tutto fosse organizzato in anticipo e quanto efficacemente abbiate organizzato tutto. Avete creato qualcosa di davvero speciale. Sono triste per il fatto che la serie stia finendo, ma guardo avanti, in attesa di ciò che voi due farete in futuro.”

Entusiasti i due autori, che avevano reso onore all’autore nella quinta stagione quando, nel 1977, Hurley (Jorge Garcia) si mette a scrivere, prima ancora che uscisse, la sceneggiatura de “L’Impero colpisce ancora” per “fargli un favore”: Damon Lindelof ha scherzato, chiedendo “scusa a Mr. George Lucas per tutto quello che abbiamo detto a proposito dei prequel (di cui Guerre Stellari fa buon uso, ndr)”, creando una grossa risata tra i presenti alla festa. Più tardi, sulla sua pagina Twitter, ha commentato così il regalo fatto dal regista:

“La lettera che George Lucas ci ha mandato mi fa sentire come se mi trovassi tra i due soli di Tatooine (il pianeta da cui proviene Luke Skywalker, ndr). La mia vita è completa”.

[Via e foto da TheHollywoodReporter]

Ultime notizie su Lost

Tutti gli episodi di Lost su TvBlog: i commenti, i misteri, gli spoiler e il finale della serie, con il finale alternativo per la versione in dvd e i contenuti extra su internet.

Tutto su Lost →