Barbara D'Urso a TvBlog: "Domenica Cinque trash? Orgogliosa che non sia volgare. Dal 7 giugno condurrò A gentile richiesta nel preserale di Canale 5"

Barbara D'UrsoPrima di andare a lezione di danza, Barbara D'Urso (perchè l'instancabile conduttrice di Canale 5 ogni mattina essendo una grande appassionata di ballo fa un'ora di sbarra e chissà che magari non la potremmo veder ballare nella prossima edizione di "Domenica Cinque"), si è fermata a rispondere simpaticamente e con assoluta auto-ironia alle domande di TvBlog. In questa intervista esclusiva Barbara sceglie di parlare con noi nonostante quest'anno la nostra testata in alcuni casi non sia andata troppo leggera con lei, rivolgendole critiche che lei stessa però ha definito costruttive.

Tra le notizie, ci ha confermato il rinnovo di "Domenica Cinque", che tornerà con una nuova edizione a partire dalla fine di settembre e in assoluta anteprima la messa in onda in diretta a partire dal 7 giugno alle 18:45 di "A gentile richiesta" che, come avevamo immaginato stamattina, è il titolo del nuovo preserale estivo di Canale 5 da lei condotto. La D'Urso è contenta dei risultati della domenica, rimanda al mittente le accuse di fare solo trash, si diverte quando le dicono che fa le faccine e fa gli auguri alla prossima dirimpettaia Lorella Cuccarini. Buona lettura!

Ormai è diventato quasi un appuntamento tradizionale l’intervista a TvBlog di Barbara D’Urso.

“Eh si, diciamo che mi portate anche fortuna…”

Nonostante poi nella nostra testata le voci siano molteplici, pluralistiche, c’è anche chi ti critica.

“Ma lasciamo vivere tutti! Quando le critiche sono costruttive, se mi insegnano qualcosa, ben vengano. Se per esempio parlano dei miei vestiti o del fatto che certi abiti non siano consoni ad un argomento e penso abbiano ragione, io mi adeguo”.

Ti riferisci alla critica che il nostro Lord Lucas scrisse riguardo alla tenuta in pelle e guanti durante i talk seri?

“Durante i talk ora indosso abiti più seri come richiede un determinato argomento. Ho ascoltato come dicevo una critica. Se le critiche sono intelligenti, io le ascolto e ne prendo atto”.

Tracciamo un bilancio di questa annata, ancora molto faticosa con “Pomeriggio Cinque” e “Domenica Cinque”. Rispetto però allo scorso anno sembra che stavolta non ti fermi: condurrai “A gentile richiesta” fino ai primi di luglio. E’ vero?

“Per il momento si sa che ci sarà un esperimento che andrà in contrapposizione ai Mondiali di calcio e sarà dedicato ad un pubblico meno interessato al pallone. Mi hanno chiesto se sarebbe troppo complicato per me rinunciare ad un po’ di vacanze per condurre un programma nel preserale di Canale 5: non abbiamo però ancora messo a punto la formula definitiva”.

Vedremo una D’Urso che fa le interviste dalle spiagge o dai luoghi di vacanza?

“Sì, magari in costume (ride, ndr). Scherzi a parte, lo stiamo ancora costruendo e l’approvazione definiva verrà data la prossima settimana”.


Gian Mauro Berardi, figlio di Barbara D\'UrsoTornando alla stagione che si va a concludere, sei soddisfatta di come è andata?

“Tantissimo. Del pomeriggio, della domenica e anche del segmento ‘Aspettando Cinque’, per il quale ero molto spaventata, poiché andavamo a coprire una fascia seguita dal pubblico giovane di ‘Amici’. Invece devo dire che andiamo molto bene anche lì con punte del 20-21% di share. Grazie a tutto il pubblico che ci segue”.

“Domenica Cinque” è stata accusata in questi mesi di essere trash e qualcuno ha detto che di fatto è stata il contrario di quanto avevi affermato alla vigilia. Come rispondi a queste critiche?

“Ognuno può usare per fare polemica le parole come vuole e come meglio le interpreta. Ribadisco ancora una volta che ho solo cercato di realizzare una trasmissione non volgare e sono assolutamente orgogliosa di averla fatta così. Se poi si vogliono prendere 3 minuti in cui c’è una polemica o una parolaccia su 150 ore di trasmissione, ci si accomodi. A dire il vero però, non ho mai letto nessuno che parlasse della D’Urso che ha fatto il 20% con un talk di 2 ore sugli aiuti ad Haiti, oppure invitando dei bambini down facendoli divertire, o ancora quando intervistiamo un politico di ogni schieramento che lascia perdere l’istituzione e parla di cuore. Avrei preferito leggere anche questo, anziché le solite accuse di essere trash”.

Ai tuoi figli piace “Domenica Cinque”?

“I miei figli sono orgogliosi di me”. (Nella foto in alto a sinistra Giammauro Berardi. E' sulla destra con indosso la maglietta di Cuba ndr)

Non c’è stato magari nell’arco delle puntate un argomento andato in onda che sia stato troppo forte e di cui ti sei pentita?

“Due volte, una quando Daniela Santanchè disse che Maometto era un pedofilo. E’ stato un brutto momento di televisione, credo di averlo gestito bene e, nonostante questo, ho chiesto scusa persino dalle telecamere del Tg5, a nome mio e di tutta la redazione. E la seconda volta quando Alessandro Cecchi Paone e un rappresentante estremo dell’integralismo cattolico litigarono pesantemente sulle coppie omosessuali, quasi venendo alle mani. Anche in questo caso ho chiesto pubblicamente scusa”.

Stiamo parlando di due momenti di trasmissione che sono accaduti ancora a settembre.

“Esatto, e siamo a maggio e c’è ancora chi parla di televisione trash. Lasciamoli parlare, io so che il mio editore è molto contento e orgoglioso di quello che facciamo. E ti dico che proprio Pier Silvio all’inizio ci aveva chiesto di togliere, di cambiare qualcosa che non gli piaceva, cosa che puntualmente abbiamo fatto. Ora è soddisfatto della trasmissione che facciamo. A me interessa che il mio editore e i miei figli siano contenti; i 4 milioni di persone circa che ci seguono ogni domenica ci sono sempre, se poi c’è qualcuno a cui non piace, esiste sempre il telecomando no?”.

Possiamo quindi dire che “Domenica Cinque” è confermata anche per il prossimo autunno?

“Assolutamente sì, torneremo a fine settembre, ci saranno delle novità ma è ancora presto per parlarne”.

Barbara D\'UrsoDei personaggi che sono passati in questi nove mesi di trasmissioni di quali vai più fiera?

“Tantissimi. Direi senz’altro Brunetta che ha risposto subito affermativamente alla richiesta di una mia intervista, poi Rutelli, Veltroni, Gasparri e molti altri. Il ministro Brunetta il giorno dopo mi ha telefonato per ringraziarmi perché mi ha detto che non si era mai trovato così bene e a suo agio in un’intervista. E lo stesso hanno fatto Rutelli e poi Veltroni. Questo mi ha fatto molto piacere”.

Sappiamo che sei una donna auto-ironica e ti avranno detto che su Facebook è nato tra gli altri un gruppo che raccoglie le faccine cosiddette contrite della D’Urso durante le interviste. Ti fa piacere o ti danno fastidio ?

(Ride, ndr). “Mi fa molto ridere questa cosa. Va bene così, chi mi conosce sa che ho la ‘faccia di plastica’, mi adatto alle situazioni. Se sono a cena con un amico e mi racconta una storia triste, la mia faccia si adegua al mio stato d’animo. Ricordate quando mi prendevano in giro per il mio Ragaaazzi?? Ecco, quello è il modo in cui chiamo i miei figli a cena! Sono così, nel bene e nel male e se pensano che faccia le faccine, accontentiamoli”.

Sei in onda 6 giorni su 7. Come fai a preparare le puntate di “Pomeriggio Cinque” e di “Domenica Cinque” o viceversa?

“Abbiamo una scadenziario ben preciso. La mattina arrivo presto a Cologno e facciamo la riunione per ‘Domenica Cinque’ che scrivo insieme agli altri autori. Poi a mezzogiorno facciamo la riunione per ‘Pomeriggio Cinque’, anch’essa scritta da me e dagli autori di Videonews. Mangio qualcosa al volo in camerino e alle 14:30 inizio il trucco; alle 16:10 sono in onda fino alle 18:45. Dopo di che facciamo la prova costume e successivamente la riunione preventiva della puntata di ‘Pomeriggio Cinque” del giorno dopo. Praticamente entro a Cologno alle 8:30 ed esco a volte anche alle 22:00-23:00”.

Il prossimo anno avrai quale competitor Lorella Cuccarini che aveva espresso tante critiche nei tuoi confronti. La temi?

“Moltissimo. La trovo un’artista brava e completa. Sa fare tutto, ballare, cantare, recitare e presentare. E sicuramente non farà una domenica volgare, ma farà una domenica diversa dalla mia, che a lei non piace.”

Per quanto ti riguarda, ti vedremo nuovamente a “Domenica Cinque”, “Pomeriggio Cinque” e prima ancora, con “A gentile richiesta”. Rimandata nuovamente la fiction?

“Visto che parte questo esperimento del preserale estivo, dovremo posticipare ancora la fiction. Ma c’è, è viva ed è al primo posto nei miei pensieri”.

Barbara D'Urso con Ping PingPer concludere, quest’anno non hai condotto “Lo Show dei Record”. Nostalgia di questo programma che ti ha dato tanta popolarità?

“Nostalgia no, avevo talmente tante cose da fare che ho dovuto rinunciare anche ad un programma di successo come ‘Lo Show dei Record’. L’unica cosa che mi ha colpito quest’anno, è stata la morte di Ping Ping che è sempre stato un compagno di lavoro carino e tenero. Mi è dispiaciuto davvero tanto.”

Ti ringrazio personalmente e a nome di tutta la nostra redazione per l'intervista che hai voluto concederci. Da parte nostra un grande in bocca al lupo per "A gentile richiesta" e ovviamente poi non possiamo non augurarti Buone e meritate vacanze!
(Michele Biondi)

  • shares
  • Mail
98 commenti Aggiorna
Ordina: