Barcellona-Milan: Sky Go in crash nel primo tempo. Nel secondo tempo si riprende

22.38: la partita è finita nel peggiore dei modi per i tifosi rossoneri: i blaugrana compiono l'impresa e, con una prestazione marziana, annichiliscono il Milan 4-0. Sky Go, dal canto suo, rimedia alla debacle del primo tempo, consentendo agli abbonati di vedersi tutta la seconda frazione di gioco, con qualche piccolo singhiozzo non grave.

Peccato per la prima parte della gara.

Aggiornamento 21.52: è iniziato da pochissimi minuti il secondo tempo della partita valida per gli ottavi di finale di Champions League. Dopo il crash totale, Sky Go sembra essersi ripreso.

Sky Go in crash durante la partita Barcellona-Milan

Barcellona-Milan è sicuramente uno degli eventi calcistici dell'anno, con i rossoneri forti del 2-0 in casa all'andata che vanno a sfidare i campioni spagnoli al Camp Nou, per giocarsi il passaggio ai quarti di finale di Champions League.

Ed è un vero peccato che Sky Go vada in crash e smetta di funzionare proprio stasera, proprio durante la partita, pochi minuti dopo il primo gol di Messi, come testimoniano i laconici messaggi d'errore, la schermata dei servizi "Fai da te" di Sky non disponibili e la lamentela di molti utenti su Twitter.


Sono tutti piuttosto inviperiti, sul social network. Soprattutto perché non sembra esserci modo di porre rimedio alla cosa, e gli abbonati che per qualsiasi motivo devono vedere la partita su dispositivi diversi dal televisore, semplicemente, non possono farlo.


Mentre sembrava andare tutto per il meglio (a onor del vero, la nuova release di Sky Go sembrava funzionare molto meglio della precedente, che peraltro non andava su Windows 8), infatti, lo streaming di Sky Go si impallava e si generava questo messaggio d'errore:

«La registrazione del dispositivo non è andata a buon fine. Se il problema persiste ti consigliamo di effettuare il reset dei dispositivi cliccando qui Ti ricordiamo che puoi eseguire il reset dei dispositivi una volta ogni 30 giorni.. [1040]»

Peccato che cliccando sul "qui" appariva, altrettanto laconica, la pagina di cortesia che vedete nell'immagine, con un altro messaggio d'errore:

«Gentile Cliente,
i servizi del Fai da te non sono al momento disponibili.
Ci scusiamo per il disagio e ti invitiamo a riprovare più tardi.
Continua la navigazione e scopri le novità e i servizi a te dedicati».

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: