• Tv

Corrado Guzzanti su Sky come Fiorello: a settembre il nuovo programma

Corrado Guzzanti potrebbe tornare in tv, ma su Sky. L’indiscrezione circola già da diverso tempo, in particolare da quando, dopo la rimozione di Paolo Ruffini dalla direzione di RaiTre, è naufragato il tentativo di riportare il comico a Viale Mazzini. Il nuovo direttore, Di Bella, non sembra intenzionato a ingaggiare Corrado, così il contatto con

di


Corrado Guzzanti potrebbe tornare in tv, ma su Sky. L’indiscrezione circola già da diverso tempo, in particolare da quando, dopo la rimozione di Paolo Ruffini dalla direzione di RaiTre, è naufragato il tentativo di riportare il comico a Viale Mazzini. Il nuovo direttore, Di Bella, non sembra intenzionato a ingaggiare Corrado, così il contatto con Sky è diventato qualcosa di più di una semplice idea.

Oggi La Repubblica rilancia questa possibilità, parlando di un nuovo programma, con una formula simile al Fiorello Show (uno spettacolo pensato essenzialmente per il teatro, tagliato e cucito per renderlo televisivo) a partire da settembre 2010, ma non solo. Allo studio per Guzzanti c’è la possibilità di spaziare, fungendo da battitore libero, su diverse fasce orarie e con format differenti su SkyUno: dall’adattamento del Recital che Corrado sta portando in giro per l’Italia da più di un anno con enorme successo, alla fiction, dalle strisce comiche fino al programma puramente satirico.

Queste le parole, attribuite genericamente “a Sky”, dall’articolo di Repubblica:

Quando partirà il Guzzanti Show? È presto per dirlo. Ma di sicuro non si tratterà soltanto di una prima serata televisiva, Corrado Guzzanti potrebbe avere diverse fasce orarie a disposizione, finestre a piacimento su SkyUno: dipende tutto dalla sua creatività. La tv satellitare non mira a un unico passaggio settimanale come le tv generaliste. Come si è potuto vedere con Fiorello, senza l’ansia e i condizionamenti dell’Auditel, a Sky importanti personaggi televisivi (ultimo Lucio Dalla) possono dare il meglio, vengono messi in condizione di sperimentare davvero


Il diretto interessato per ora non conferma e non smentisce e si trincera dietro un “sto lavorando, no comment“. Segno che c’è molto di concreto dietro l’ipotesi di vederlo su SkyUno nella prossima stagione televisiva.

I Video di TvBlog