• Tv

Inventa la tua rima per il 1288

Tutti conosciamo la simpatica campagna pubblicitaria del servizio di informazioni telefoniche 1288. Negli spot i Pelotti, i buffi pupazzi rossi che fanno da testimonial, sono accompagnati dalla simpatica canzone-tormentone cantata da Bobby Solo “La canzone del Pelotto” che, sulle note di “King of the road” di Roger Miller (riarrangiata per l’occasione da Ferdinando Arnò), intona

I PelottiTutti conosciamo la simpatica campagna pubblicitaria del servizio di informazioni telefoniche 1288. Negli spot i Pelotti, i buffi pupazzi rossi che fanno da testimonial, sono accompagnati dalla simpatica canzone-tormentone cantata da Bobby Solo “La canzone del Pelotto” che, sulle note di “King of the road” di Roger Miller (riarrangiata per l’occasione da Ferdinando Arnò), intona frasi in rima che terminano sempre con il claim “Non c’è 12 senza 88”.
La società di informazioni telefoniche ha lanciato ora un concorso che invita a inventare le nuove rime per le future versioni del jingle. Per partecipare basta andare dal 20 febbraio al 19 marzo sul sito del 1288, registrarsi e inviare la propria rima. Tutti i partecipanti riceveranno un CD con “La canzone del Pelotto” in versione completa, mentre i migliori 12 ne riceveranno uno contenente un’edizione speciale della canzone dei “Fans del Pelotto” cantata da Bobby Solo sul testo composto dalle rime ideate dai vincitori.
In occasione della promozione, per la prima volta nella storia della TV il jingle 1288 diventa una vera e propria canzone. [via Pubblicità Italia]