Carabinieri 5: patto di non belligeranza?

Tra le varie proposte di controprogrammazione per contrastare la seconda serata del Festival di Sanremo 2006, Canale 5 punta sul consueto appuntamento con Carabinieri 5, fiction che purtroppo da due settimane è orfana di Alessia Marcuzzi, probabilmente impegnata in altri progetti durante le riprese dell’episodio in onda questa sera e di quello andato in onda

Marcuzzi e BorghettiTra le varie proposte di controprogrammazione per contrastare la seconda serata del Festival di Sanremo 2006, Canale 5 punta sul consueto appuntamento con Carabinieri 5, fiction che purtroppo da due settimane è orfana di Alessia Marcuzzi, probabilmente impegnata in altri progetti durante le riprese dell’episodio in onda questa sera e di quello andato in onda la scorsa settimana.
La mancanza della Marcuzzi è resa ancora più evidente dall’assenza del suo nome nei titoli di testa. Il suo posto è stato preso da Maurizio Casagrande, uno degli attori prediletti da Vincenzo Salemme, che interpreta il comandante Bruno Morri.
In questo periodo quindi la love story in corso tra il maresciallo Andrea Sepe (Alessia Marcuzzi) e il magistrato Carlo Cesari (Giorgio Borghetti) subirà un forzato stop, probabilmente con buona pace degli ascolti del Festival di Sanremo. Sarà solo un caso o Canale 5 ha volutamente stipulato un patto di non belligeranza con RaiUno?
Degna di nota comunque la rara apparizione di Valeria Cavalli nell’episodio in onda questa sera, “Ritratto di signora”.

Ultime notizie su Festival di Sanremo

Tutto su Festival di Sanremo →