Grande Fratello Vip 5: Signorini si conferma garante di cast interessanti. Ma è il suo unico merito (fino ad ora…)

La prima puntata della quinta edizione del GF Vip e la recensione.

Il Grande Fratello Vip è tornato a pochi mesi di distanza dall’ultima edizione, sconquassata dall’emergenza sanitaria nella fase più acuta, durante la quale, però, come ricordiamo, Alfonso Signorini riuscì a trovare anche una quadra interessante per il suo primo GF da conduttore: un unico appuntamento settimanale e l’assenza di dinamiche esterne, con conseguente attenzione quasi unicamente concentrata sulle dinamiche interne, avevano regalato una sensazione piacevole di ritorno al passato. Non sono da considerare scelte ben precise, a dire il vero; più che altro, si è trattato di conseguenze delle difficoltà logistiche causate dal lockdown ma tant’è.

In questa fase di convivenza con il virus, la normalità è stata ripristinata: doppio appuntamento settimanale (con Mediaset che non ha timori di sovraesposizioni, né col GF Vip, né con Temptation Island, sperando che la scelta non abbia conseguenze esiziali per i format) e le dinamiche esterne, confezionate ad hoc al fine di generare subito i primi contenuti (per nulla interessanti, tra l’altro, come la liaison di 5 anni fa di due attori poco conosciuti). Non se ne sentiva la mancanza, né di una cosa, né dell’altra (la discussione De Blanck-Zorzi, l’avvenimento più gustoso della serata, è una dinamica interna, così per dire…).

La chiusura a ridosso di Mattino Cinque è ormai diventata una (pessima) consuetudine ma ciò non ci impedisce di sottolinearlo ogni volta che possiamo.

Insomma, il Grande Fratello Vip, almeno per ora, non sembra aver fatto tesoro delle buone indicazioni venute fuori dal periodo del lockdown.

Il kick-off, in questo caso “mezzo kick-off”, è una puntata a sé, più che altro, serve per formulare un’opinione a pelle, e non corroborata da elementi validi, sul cast.

Alfonso Signorini si conferma garante di cast interessanti, con qualche “riempitivo”, che supponiamo siano inevitabili, ma con la maggior parte dei partecipanti, degni di nota.

Per il Signorini-conduttore, questo è il primo vero Grande Fratello perché, in questa sua seconda edizione, il direttore di Chi deve colmare quella che è stata la sua maggior lacuna nella precedente edizione: la mancata attuazione del medesimo metro di giudizio per tutti i concorrenti.

Spesso, Signorini ha ribadito che dietro un gesto censurabile, una parola fuori posto, una reazione esagerata, c’è un passato, ci sono motivazioni recondite, c’è un perché. Da conduttore di reality, sarebbe meglio fare finta di non essere a conoscenza di questo “perché”. Speriamo, quindi, che, in quest’edizione, tutti vengano trattati in egual misura.

A proposito di Antonella Elia, nel pool di opinionisti, forse manca qualcuno in grado di elargire un giudizio o un’opinione più intensa e approfondita. Se Pupo e la Elia continueranno a vestire i panni di “cane e gatto”, marciando un po’ sulla cosa, il ruolo di opinionista rischia di essere depauperato del proprio senso. Anche se bisogna ricordare che Pupo, da solo e senza Wanda Nara, che, da opinionista, non ha espresso mezzo concetto interessante, non se l’è cavata affatto male, guadagnandosi la riconferma.

Come già anticipato, un kick-off, di fatto, non si può valutare. Immaginiamo già gli autori lambiccarsi il cervello per trovare, ogni anno, idee nuove per rendere originale l’ingresso di un concorrente. A volte ci si riesce, a volte no, a volte si pesca a piene mani nell’archivio delle edizioni precedenti.

E anche novità come la Social Room, la Super-Lavatrice servono più che altro per differenziarsi dalle edizioni passate ma non sanno affatto di rivoluzione, tutt’altro.

Tornando al Signorini-conduttore, inoltre, un altro difetto è quello di fissarsi nelle cose, di dilungarsi più del dovuto e di rendere, quindi, le idee nulle: i tweet di Tommaso Zorzi, il Canto delle Sirene di Flavia Vento…

Si tratta di difetti più che risolubili, comunque, Signorini non è affatto bocciato come conduttore.

Semmai, rimandato.

Già il fatto di proporre cast funzionali è un merito perché poi, alla fine, al netto delle chiacchiere, la riuscita di un reality ha origine solo da lì.

[live_placement]

Grande Fratello Vip 5 è il reality show in onda su Canale 5, ogni lunedì e venerdì in prima serata, condotto da Alfonso Signorini, con la partecipazione di Pupo e Antonella Elia nel ruolo di opinionisti.

Grande Fratello Vip 5: le anticipazioni della prima puntata

Questa sera, lunedì 14 settembre 2020, avrà inizio la quinta edizione del Grande Fratello Vip.

concorrenti della quinta edizione sono i seguenti: Elisabetta Gregoraci, Fausto Leali, Enock Barwuah, Dayane Mello, Tommaso Zorzi, Patrizia De Blanck, Adua Del Vesco, Massimiliano Morra, Flavia Vento, Matilde Brandi, Andrea Zelletta, Pierpaolo Pretelli, Stefania Orlando, Paolo Brosio, Fulvio Abbate, Myriam Catania, Denis Dosio, Francesca Pepe, Francesco Oppini, Maria Teresa Ruta e Guenda Goria.

Questa sera, entreranno nella Casa solo 12 dei concorrenti annunciati. Gli altri entreranno nella Casa durante la puntata che andrà in onda venerdì 18 settembre 2020.

Il vincitore di quest’edizione si aggiudicherà un montepremi di 100mila euro, metà del quale andrà in beneficenza.

Grande Fratello Vip 5 è un programma di Andrea Palazzo, Fausto Enni e Alfonso Signorini, firmato anche da Raffaele Bleve, Omar Bouriki, Nicolò Cristaldi, Irene Ghergo, Alessio Giaquinto, Federico Lampredi, Giulia La Penna, Marco Mangiarotti, Tommaso Marazza, Francesca Picozza e Alessandro Santucci, prodotto da Leonardo Pasquinelli (Endemol Shine Italy), con la regia a cura di Alessio Pollacci.

Grande Fratello Vip 5: dove vederlo

La prima puntata del Grande Fratello Vip 5 andrà in onda su Canale 5 a partire dalle ore 21:20.

La puntata sarà visibile anche in streaming sul sito ufficiale di Mediaset Play (con l’opzione Restart) dove sarà possibile rivederla anche una volta terminata la messa in onda nella sezione On Demand.

Grande Fratello Vip 5: Second Screen

Grande Fratello Vip è presente sul web con il sito ufficiale del programma.

Su Facebook, invece, possiamo trovare la pagina ufficiale del reality show.

Su Twitter, infine, l’account ufficiale è il seguente: @grandefratello. L’hashtag con il quale si può commentare il programma è il seguente: #gfvip.

Grande Fratello Vip ha anche un profilo ufficiale su Instagram.

Per chi vuole seguire la puntata in liveblogging, invece, il consueto appuntamento è su TvBlog, magazine di Blogo, a partire dalle ore 21:20.