La Clinica per Rinascere, Obesity Center Caserta: non chiamatela tv spazzatura. Il docu-reality stavolta commuove

Il format torna con una carica emozionale aggiunta. Non più tv spazzatura, ma capacità di racconto che inevitabilmente coinvolge, e commuove.

Una terza stagione nettamente migliorata nel racconto e nei contenuti quella de La clinica per rinascere – Obesity Center Caserta, stavolta ancor più incentrata sul percorso pre e post operatorio dei pazienti oltre che sulla loro vita pre-obesità. Se nella prima puntata abbiamo conosciuto Luigi, mentiremmo dicendo che tuttavia insieme a lui non ci sia anche stata presentata tutta la sua famiglia, a partire dalla mamma, per finire poi con la figura presente-assente della figlia di 21 anni con la quale scopriamo che Luigi non parli da tempo.

Dopotutto, il Dottor Giardiello ce lo aveva assicurato soltanto qualche giorno fa; questa nuova stagione del programma sarebbe riuscita a coinvolgere ulteriormente gli spettatori da casa grazie a pazienti vicini alle nostre realtà, e molto lontani quindi dai protagonisti ai quali siamo solitamente abituati nella simil serie tv americana. E di fatto così è stato, perché La clinica per rinascere stavolta ha imparato a valorizzarsi anche in questo, con un gioco-forza capace di raccontarci di un Luigi tenero e sincero. Un racconto, quello del docu-reality, ben lontano dalla tv spazzatura, senza alcunché di ridicolo ma al contrario carico di emozioni.

Senza privare di dignità i protagonisti del docu-reality ma al contrario valorizzando la loro umanità, La clinica per rinascere riesce nell’arduo intento di catapultarci in un mondo televisivo parallelo, lontano dal trash e da quella poca qualità di contenuti che forse ci saremmo aspettati da un format di questo tipo. Il programma ci ricorda infatti che, alla fine, le stesse fragilità di Luigi sono anche le nostre, e che i suoi problemi bene o male corrispondano a quelli che anche noi dobbiamo affrontare, tutti i giorni. Il docu-reality stavolta emoziona, e nella sua terza stagione partita proprio stasera su Real Time ci fa riscoprire il mondo del Dottor Giardiello in modalità completamente nuove. Perché stavolta sì, stavolta La clinica per rinascere coinvolge e commuove.

La Clinica per Rinascere, Obesity Center Caserta: la diretta della prima puntata della nuova stagione di oggi, lunedì 7 settembre

Clinica per Rinascere, Obesity Center Caserta: le novità della nuova stagione in partenza oggi, lunedì 7 settembre

Tornerà in prima visione su Real Time, canale 31 del digitale terrestre, proprio a partire da questa sera, alle ore 23:05 circa, la terza stagione de La clinica per rinascere – Obesity Center Caserta, il format originale prodotto da Endemol Shine Italy con la collaborazione di Pesci Criombattenti per Discovery Italia. Otto anche per quest’anno i pazienti che conosceremo nel corso delle puntate del programma, tutti affetti da gravi patologie legate all’obesità. I protagonisti del docu-reality si affideranno alle sapienti cure del Dottor Cristiano Giardiello, Direttore del Dipartimento di Chirurgia della Clinica Pineta Grande di Castel Volturno, in provincia di Caserta, per cambiare vita e ricominciare completamente da capo.

Una terza stagione, quella in partenza proprio questa sera su Real Time, “sempre più lontana dalla simil serie tv americana”, come ci ha raccontato il Dottor Giardiello ieri, in una lunga intervista. I pazienti curati dal professore infatti saranno sempre più vicini alle nostre realtà, con scopo una più concreta immedesimazione degli spettatori del programma, tra le altre cose.

Nel corso di questa nuova stagione conosceremo quindi Luigi, che pesa 207 kg, Maddalena che ne pesa 180, Fabio, di 223 kg, Michela, 156 kg, Giuseppe, di ben 252 kg, Antonietta, 179 kg, Davide, 221 kg e Michela B., 171 kg. Il loro percorso, che ha dovuto fare i conti anche con il difficile periodo del lock-down, sarà definitivamente suddiviso in due. I mesi precedenti alle operazioni chirurgiche di ogni protagonista, infatti, sono stati registrati nel periodo di pre-Covid, mentre il post-operatorio a seguito del termine lock-down. Chi di loro sarà riuscito a portare a termine l’obiettivo e a dare una svolta definitiva alla propria vita?

La clinica per rinascere – Obesity Cencter Caserta: dove vederlo

Il programma, realizzato da Endemol Shine Italia Pesci combattenti per Discovery Italia, sarà in onda su Real Time, canale 31 del Digitale Terrestre, ma anche su Sky, canali 160 e 161, e Tivùsat Canale 31. La serie è inoltre disponibile in anteprima su DPLAY PLUS già dal 31 agosto, mentre di settimana in settimana potremo trovarla su Dplay, sul portale www.it.dplay.com.