La 'nuova' tendenza della tv della prossima stagione è il ritorno dei giochi telefonici: funzioneranno?

Antonella Clerici, Mara Venier e Giancarlo Magalli ripristineranno i giochi a premi col pubblico a casa. Nell'era dell'interazione istantanea via social, i giochi telefonici hanno ancora senso?

C'erano una volta i giochi telefonici in tv. Dai mitici fagioli di Pronto, Raffaella? agli aiutini di Bonolis a Tira e molla, passando per il cruciverbone di Non è la Rai, fino all'Animalone di Buona domenica.

Col passare degli anni e con le molteplici trasformazioni subite dalla televisione, questa speciale modalità di interazione con il pubblico a casa, che metteva in palio molto spesso un montepremi in gettoni d'oro, è scomparsa quasi del tutto dal piccolo schermo (a pesare anche il non superfluo dettaglio della disponibilità economica da parte delle produzioni).

Negli ultimi tempi il gioco telefonico si è palesato a Vieni da me di Caterina Balivo su Rai1, con A casa di..., nel quale chi telefonava alla trasmissione di Rai1 doveva indovinare di chi fosse l'abitazione misteriosa. Da un anno è sparito, invece, a I Fatti vostri, dove invece aveva imperversato grazie al camioncino e al vaso cinese.

Bene, la prossima stagione sembra poter segnare la tendenza ad un ritorno dei giochi in diretta (ma anche non in diretta) con gli spettatori. In sede di presentazione dei palinsesti Rai, infatti, è stato annunciato che nel nuovo È sempre mezzogiorno, Antonella Clerici "ripristinerà i vecchi collegamenti telefonici per giocare con gli spettatori a casa". Lo stesso farà Mara Venier a Domenica In dove gli autori stanno lavorando ad un "nuovo gioco in grado di coinvolgere gli spettatori da casa". Secondo quanto risulta a Blogo, anche nella piazza di I Fatti vostri Giancarlo Magalli tornerà a giocare con i telespettatori, dopo un anno di pausa.

Nell'era dell'interazione istantanea via social e del gaming sempre più online e mobile, ha senso riproporre una formula di interazione così tradizionale, oppure il rischio di anacronismo è dietro l'angolo? L'esperienza recente della Venier, che due anni fa, al suo ritorno a Domenica In, volle restaurare il Tabellone per poi cassarlo dopo poche puntate, non sembrerebbe essere un segnale particolarmente positivo, in questo senso.

  • shares
  • Mail