Scherzi a parte torna a dicembre su Canale 5 (Anteprima Blogo)

Torna un titolo storico dell'intrattenimento di Mediaset

L'ultima edizione è stata nel 2018 con la conduzione di Paolo Bonolis, che tre anni prima aveva realizzato due speciali insieme al team delle Iene. Scherzi a parte, uno dei titoli più celebri dell'intrattenimento di Mediaset sta per tornare in televisione.

Si starebbe infatti pensando di produrre una nuova serie di questo programma tenuto a battesimo nel 1992 su Italia 1 da Teo Teocoli e Gene Gnocchi. Il programma per ora è stato appoggiato nella serata del venerdì di Canale 5 da dicembre dopo la conclusione del Grande fratello vip 5.

Per quel che riguarda l'autunno le serate d'intrattenimento di Canale 5 saranno occupate da due puntate settimanali del Grande fratello vip , giunto alla sua quinta edizione con la conduzione e direzione artistica di Alfonso Signorini. Poi altre due serate saranno appaltate alla Fascino che produrrà una serie "nip" di Temptation island condotta dalla bella e brava Alessia Marcuzzi in onda dalla seconda settimana del mese di settembre, mentre al sabato sera è stra-confermato lo show campione di ascolti perfetto per la famiglia italiana chiamato Tu si que vales, con il cast per forza confermato e le cui registrazioni sono già iniziate. A tutto ciò si dovrebbe aggiungere una serata destinata a Barbara D'Urso e al suo talk show serale Live non è la D'Urso.

Ecco dunque che in uno scenario così affollato la nuova serie di Scherzi a parte (di circa 4 puntate e che non sarà condotta da Paolo Bonolis) non può che essere posizionata a dicembre in odor di strenne natalizie, dopo il termine della quinta edizione del Grande fratello vip 5 e in concorrenza con il nuovo talent show di Antonella Clerici The voice senior.

  • shares
  • Mail