• Tv

Rai presenta palinsesti 2020-2021 il 16 luglio a Roma

L’offerta televisiva della Rai sarà presentata nella storica sala A di via Asiago

UPDATE: Ecco i dettagli, resi noti dalla Rai:

La Rai metterà a disposizione della stampa quattro sale: tre a Roma (Sala Blu a via Teulada, Sala Arazzi e Sala B a Viale Mazzini) e una a Milano (Studio Tv2 in Corso Sempione).
Le quattro location saranno in collegamento audio/video con la Sala A di via Asiago, nella quale sarà illustrata la programmazione autunnale.
Sarà possibile partecipare alla conferenza stampa anche da remoto attraverso la piattaforma Webex. Per comprensibili ragioni di sicurezza sanitaria non saranno accettate adesioni che non siano state preventivamente comunicate.

Ora è ufficiale. La Rai presenterà i palinsesti della prossima stagione televisiva, 2020-2021, giovedì 16 luglio a Roma, nella storica sala A di via Asiago, alle ore 11.00.

Inizialmente la presentazione sembrava essere fissata per il primo luglio, con la conduzione della giornalista del Tg1 Laura Chimenti. Poi un rinvio in una data entro i primi dieci giorni del mese (l’8 e il 9 apparivano le più quotate). Infine, la scelta di posticipare l’evento al 16 luglio.

Al momento in cui scriviamo non si conoscono i dettagli sulle modalità di presentazione. Non si sa, cioè, se sarà permesso l’accesso alla struttura ai giornalisti (a tutti o solo ad una parte, con i rimanenti collegati in streaming?) e agli investitori pubblicitari, e se saranno presenti gli artisti, oltre che i dirigenti ai quali sarà affidato il compito di illustrare i palinsesti stilati.

Lo slittamento della presentazione dell’offerta radiotelevisiva della Rai è imputabile evidentemente ai ritardi dovuti all’emergenza coronavirus, che ha modificato o, talvolta stravolto, i piani editoriali.