Mediaset, il contratto di Pierluigi Pardo è scaduto il 31 maggio. Chi commenterà la Champions ad agosto?

Il contratto di Pierluigi Pardo con Mediaset è scaduto il 31 maggio. Ma ad agosto torna la Champions League e il conduttore di Tiki Taka era l'unico telecronista designato. Chi commenterà le partite rimanenti?

La Serie A tornerà dalla seconda metà di giugno, ma non Tiki Taka, che lascerà il posto agli speciali di Pressing, sia la domenica che in occasione dei cinque turni infrasettimanali previsti.

Per Tiki Taka è allo studio una nuova formula editoriale per la prossima stagione”, ha fatto sapere nei giorni scorsi Mediaset. “Con Pierluigi Pardo si valuteranno nuove collaborazioni giornalistiche nell’ambito dell’informazione sportiva”.

Il contratto del giornalista, però, è scaduto il 31 maggio e, al momento, non è stato rinnovato. Volendo restare nel campo calcistico, potremmo parlare di uno svincolato, uno svincolato di lusso.

I rapporti con Mediaset, stando a voci di corridoio, non sarebbero idilliaci. Almeno con una parte dei vertici. Rimane tuttavia un grande punto interrogativo che riguarda la Champions League, che tornerà in scena ad agosto.

Cologno Monzese detiene i diritti in chiaro del match del martedì sera e il telecronista unico designato per gli appuntamento era proprio Pardo. Legittimo pertanto chiedersi chi sarà la voce chiamata a raccontare la seconda fase della manifestazione, interrotta bruscamente a marzo a causa dell'emergenza sanitaria.

  • shares
  • Mail