• Tv

Sky cancella altri canali dal bouquet d’intrattenimento

Ai due canali Disney spenti il primo maggio si sono aggiunti gli stop ad altre 4 emittenti, tre della quale del gruppo Viacom.

E’ senza ombra di dubbio un momento delicato, complicato per Sky Italia che a causa della crisi provocata dall’emergenza pandemica del Coronavirus si sta ritrovando un’altra emergenza da fronteggiare legata all’offerta d’intrattenimento che già pochi giorni fa ha dovuto dire addio ai canali Disney dopo un’onorevole storia di 22 anni.

Per poter attutire l’impatto della crisi sulla pay-tv Sky ha dovuto apportare altri tagli tra cui quello del canale sportivo Bike Channel (brand del gruppo Reteconomy) nella notte fra venerdì 1 e sabato 2 maggio.

Anche MTV Hits, MTV Rocks e l’emittente per bambini TeenNick della casa televisiva Viacom sono stati spenti. Tuttavia sottolineiamo che il gruppo Viacom ha spiegato che i contenuti dei canali non più visibili su Sky (poiché la licenza dei diritti di questi canali è scaduta) saranno dispensati sui canali ‘madre’ oltre che on demand sulle proprie piattaforme.

Quindi: a Nickelodeon sarà affidato il comparto di TeenNick mentre MTV Music (che resta in onda al canale 704 di Sky) potenzierà la sua programmazione “In un’ottica di semplificazione dell’offerta in favore degli spettatori” comunica Viacom.

Ricordiamo che dallo scorso ottobre 2019 Sky ha ridimensionato il pacchetto ‘Famiglia’ con lo spegnimento dei canali tematici Fox (Animation, Comedy e NatGeo People) e di due canali Disney (In English e XD). Diversa è la situazione con Discovery, con la quale corre già da tempo un accordo pluriennale che dovrebbe scadere nel 2021.