Mentana contro Giuseppe Conte per l'attacco a Salvini: "Evitabile, se l'avessi saputo prima, non l'avrei mandato in onda" (VIDEO)

L'affondo del direttore del TgLa7 subito dopo la conferenza stampa del Premier, trasmessa in diretta 'quasi' a reti unificate.

"Se possiamo dire, l'avremmo francamente evitato. Se l'avessimo saputo, non avremmo mandato in onda quella parte della conferenza stampa". Così Enrico Mentana ha criticato durante il TgLa7 le dichiarazioni polemiche del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte in conferenza stampa contro Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Il Premier aveva detto: "Il Mes esiste dal 2012, non è stato istituito oggi, approvato o attivato la scorsa notte, come falsamente e irresponsabilmente è stato dichiarato da - questa volta devo fare nomi e cognomi - Matteo Salvini e Giorgia Meloni".

Il direttore del telegiornale di La7 ha commentato l'affondo del Premier dopo aver dato conto delle reazioni politiche (Salvini sui social ha accusato Conte di "usare la tivù di Stato per dire falsità e fare un comizio contro Salvini e contro le opposizioni", definendo il tutto "roba da regime, roba da Unione Sovietica") anche interne alla maggioranza (Italia Viva).

La conferenza di Conte - nella quale il Premier ha annunciato la proroga del lockdown e ha fornito chiarimenti sull'accordo raggiunto in Europa nelle scorse ore - è stata trasmessa in diretta da Rai1, Rete 4, La7, oltre che dai canali di all news.