Coronavirus, regalo di Sky: gli abbonati potranno guardare i canali mancanti

Regalo di Sky agli abbonati, che potranno accedere ai canali inclusi nei pacchetti mancanti. L'offerta scadrà il 3 aprile. Iniziativa legata all'emergenza coronavirus. Nei giorni scorsi Gene Gnocchi aveva avviato la polemica

Visione completa di tutti i pacchetti Sky. Buona notizia per gli abbonati alla pay-tv che, fino al prossimo 3 aprile, avranno liberi accesso ai canali non inclusi nel loro bouquet.

Ad avvisare gli spettatori è stata la stessa azienda mediante un messaggio che apparirà in queste ore all’accensione del decoder.

In questo modo il pubblico potrà godere di un’offerta ampia che spazierà dai cartoni animati ai documentari, passando per i film e lo sport, anche se l’emergenza coronavirus ha di fatto portato all’annullamento di tutte le competizioni in programma, dalla Serie A alla Champions League, passando per la Formula Uno e la Moto Gp, indebolendo in maniera corposa il palinsesto.

Il regalo di Sky, va detto, è strettamente legato al rischio contagio, con l’iniziativa che scadrà proprio nel giorno in cui si dovrebbe siglare - condizionale d’obbligo – la fine dell’obbligo a rimanere in casa.

Nei giorni scorsi era stato Gene Gnocchi a lanciare una frecciata alla piattaforma satellitare, che aveva riproposto per un giorno intero le immagini relative all’impresa degli Azzurri al Mondiale di calcio del 2006.

Se a Sky sono tutte repliche che almeno siano gratis, sospendete il canone fino alla ripresa dello sport”, aveva chiesto il comico.

Lo stop alla tariffa non c’è stato, in compenso è arrivata l’accensione di tutti i canali. Meglio di niente.

  • shares
  • Mail