Italia’s Got Talent 2020: un grande show per “niente” ma non c’è nulla da recriminare…

La finale di Italia’s Got Talent 2020 e la recensione.

L’assenza di spettatori in studio, conseguenza delle direttive legate all’emergenza sanitaria del Coronavirus che stiamo vivendo in queste settimane, ha aperto un dibattito che, ovviamente, avremmo evitato volentieri ma visto che ci siamo…

Innanzitutto, non è così scontato che l’assenza di un pubblico presente in studio favorisca lo svelamento dell’effettiva qualità di un prodotto o della reale maestria di un personaggio. Perlomeno, ad esser maggiormente precisi, non è un discorso attuabile per tutti i programmi televisivi.

Lo show, il varietà, necessita di un pubblico, ha bisogno di quel feedback istantaneo che solo gli spettatori presenti in studio possono dare. Il pubblico in studio è parte attiva di uno show, ne stiamo avendo una conferma in questi giorni: per un paio di settimane, abbiamo rischiato di avere un Festival di Sanremo senza spettatori all’Ariston e se fosse accaduto, forse, oggi parleremmo di un altro Festival perché gli spettatori in sala stimolano maggiormente anche gli artisti stessi.

Per questo motivo, commentare la finale della decima edizione di Italia’s Got Talent e sottolineare a ogni piè sospinto l’assenza del pubblico nel maestoso Teatro 5 di Cinecittà è una pallosità inutile che vi risparmiamo. E’ ovvio che, con il pubblico presente, sarebbe stato tutto un altro show e tutta un’altra finale che avrebbe maggiormente sottolineato l’ottimo sforzo produttivo messo a punto da Sky.

Enrico Papi, chiamato a sostituire Lodovica Comello in procinto di diventare mamma, avrebbe sicuramente sognato una finale più “normale”. Per questo motivo, in condizioni avverse come quelle di questa sera, il conduttore di Guess my Age ha preferito svolgere un compitino, senza spendersi eccessivamente: una scelta intelligente, tutto sommato, poiché un eccessivo entusiasmo avrebbe finito per alimentare l’atmosfera straniante che sta pervadendo anche altri programmi televisivi, da Live – Non è la D’Urso a Le Iene, passando per il serale di Amici.

Riallacciandoci al discorso iniziale, però, nessuno avrebbe mai chiesto ad Enrico Papi di comportarsi come se nulla fosse però il modo di gestire le difficoltà è un’indicazione in più, utile per avere un quadro completo di un conduttore.

In poche parole, ci saremmo aspettati qualcosa in più rispetto a “Questa è la televisione che mi piace”, “Siete voi il nostro pubblico”, “Lasciamo parlare Federica che è una campionessa” e altre frasi prese pari pari dal prontuario del conduttore formale.

Sottolineato ciò, però, non ci sentiamo di rimproverare altro ad Enrico Papi, casomai gli auguriamo un’occasione simile anche in futuro, in condizioni tranquille.

Per quanto riguarda il resto, Italia’s Got Talent, come già sottolineato in più occasioni, non è più un talent show in senso stretto ma uno show vero e proprio, con esibizioni di qualità, belle da vedere, per una piacevole serata da trascorrere in compagnia.

La finale di quest’anno, purtroppo, è andata così e non c’è nulla da recriminare.

Per il resto, verranno tempi migliori.

Italia’s Got Talent è un talent show in onda su Sky Uno e su Tv8, condotto da Lodovica Comello (la finale sarà condotta da Enrico Papi), con la partecipazione di Joe Bastianich, Federica Pellegrini, Mara Maionchi e Frank Matano, nel ruolo di giudici, in onda ogni mercoledì sera, a partire dalle ore 21:30.

Italia’s Got Talent 2020: le anticipazioni della finale

Questa sera, venerdì 6 marzo 2020, andrà in onda la finale della decima edizione di Italia’s Got Talent, la quinta edizione targata Sky.

La finale sarà condotta eccezionalmente da Enrico Papi. Lodovica Comello, conduttrice delle puntate delle Audizioni, infatti, incinta del suo primo figlio, partorirà tra circa due settimane e, quindi, non potrà presenziare questa sera.

I 12 finalisti della decima edizione di Italia’s Got Talent sono i seguenti: il World Taekwondo Demonstration Team, golden buzzer di Mara Maionchi, Zio Tore e Andrea Fratellini, finalisti della prima puntata delle Audizioni, la Iorio Family, vincitrice della seconda puntata, Claudia Lawrence, golden buzzer di Frank Matano, Silvio Cavallo, vincitore della terza puntata, l’Antigravity Show, vincitori della quarta puntata, la Compagnia Colonna, vincitrice della quinta puntata, il Sunshine Gospel Choir, golden buzzer di Joe Bastianich, i Powa Tribe, vincitori della sesta puntata, Francesco Carrer, golden buzzer di Federica Pellegrini, Claudio Morici, vincitore della settima puntata, e il finalista a sorpresa, golden buzzer del pubblico da casa, che scopriremo stasera.

La finale andrà in onda in diretta dagli studi di Cinecittà in Roma.

Italia’s Got Talent: dove vederlo

La finale di Italia’s Got Talent andrà in onda su Sky Uno, canale 108 di Sky, e su Tv8 a partire dalle ore 21:30.

La puntata inizierà un’ora dopo sul canale Sky Uno +1, canale 109 di Sky.

Italia’s Got Talent andrà in onda anche sui canali Sky del digitale terrestre, canale 311 o 11.

Italia’s Got Talent è visibile anche in streaming su Sky Go, Now Tv e sul sito ufficiale di Tv8.

La puntata sarà successivamente disponibile su Sky On Demand.

Italia’s Got Talent: Second Screen

Italia’s Got Talent è presente sul web con un sito ufficiale.

Su Facebook, invece, possiamo trovare la pagina ufficiale del talent show.

Su Twitter, invece, l’account ufficiale è il seguente: @IGT_official. L’hashtag con il quale si può commentare il programma è il seguente: #ITG.

Italia’s Got Talent ha anche un profilo ufficiale su Instagram.

Per chi vuole seguire il programma in liveblogging, infine, la finale di Italia’s Got Talent sarà disponibile in tempo reale su TvBlog, magazine di Blogo, a partire dalle ore 21:30.

Ultime notizie su Italia's got Talent

Tutto su Italia's got Talent →