Verissimo e coronavirus: Mediaset si autoincensa, d'Urso e Panicucci si parlano sopra (ma si baciano) - VIDEO

Dalla Toffanin è andata in onda una stucchevole autoincensazione aziendale, culminata con la credibile, almeno quanto autentica, pax televisiva tra le due conduttrici

L'intento era - immaginiamo - quello di sottolineare il gioco di squadra (a proposito, Maria De Filippi domani sera sarà ospite di Fazio su Rai2 nel programma competitor di Live - non è la d'Urso) dimostrato da Mediaset nei giorni dell'allerta sanitaria per il coronavirus. Il risultato è stato, in realtà, una sorta di incensazione aziendale stucchevole, culminata con la credibile, almeno quanto autentica, pax televisiva tra Barbara d'Urso e Federica Panicucci (con tanto di bacio).

Silvia Toffanin ha aperto la puntata di oggi di Verissimo, dedicata in parte a come il coronavirus abbia cambiato la quotidianità degli italiani, ospitando le già citate d'Urso e Panicucci, Cesara Buonamici del Tg5 e Alessandra Viero di Quarto grado (sì, c'era pure la Viero, ogni tanto è riuscita pure a trovare un po' di spazio per dire la sua, incredibile!).

Mezz'ora di talk senza un virologo, mezzo esperto o un quarto di rappresentante della comunità scientifica, ma con tanta voglia da parte delle ospiti (due in particolare) di parlarsi sopra per rivendicazioni personali del tipo "ogni giorno a Pomeriggio Cinque io faccio degli Skype con quelli che sono in quarantena", "anche noi con Mattino Cinque, sì".

Scatenata Barbara d'Urso, tra un appello rivolto diretto esplicitamente al governo cinese (tutto vero) e un "sono stata la prima in televisione a mangiare il dolcino cinese", passando per "io ho spiegato molto bene come lavarsi le mani, sono contenta che sia diventato virale nel web", abbiamo 10 inviati in giro, abbiamo 10 collegamenti al giorno" e "il Premier l'altra sera ha detto da me".

  • shares
  • Mail