Disney+ in Italia, l'arrivo anticipato al 24 marzo in pre-order scontato (Video)

Tutte le novità di Disney+ che anticipa il suo debutto italiano al 24 marzo

Da oggi 24 febbraio e fino al 23 marzo, giorno prima del debutto di Disney+ è possibile abbonarsi alla piattaforma di streaming Disney con un risparmio di 10 euro l'anno, con un'offerta a 59,99 € per 12 mesi di visione (che scadrà quindi il 24 marzo 2021), naturalmente i contenuti saranno disponibili dal 24 marzo con 25 titoli originali e inediti. La piattaforma è compatibile con le principali Smart Tv, tablet, smartphone, chiavette e box per lo streaming (come Fire Stick e Chromecast o Apple Tv) inoltre consente la visione contemporanea su 4 dispositivi.

Disney+ arriva il 24 marzo: l'annuncio


Baby Yoda ha fretta. Il simpatico personaggio di The Mandalorian, diventato un fenomeno globale dopo il lancio di Disney+ negli USA e in pochi altri paesi (in Europa solo nei Paesi Bassi, per esempio), come potete vedere nel video qui sopra, ha fatto in modo di anticipare l'arrivo di Disney+ in Italia e in Europa.

Dopo il primo annuncio internazionale dei mesi scorsi con data di lancio fissata al 31 marzo, Disney sposta il debutto di Disney+ al 24 marzo. La piattaforma arriverà solo in Italia, Regno Unito, Irlanda, Francia, Germania, Svizzera e Austria mentre gli altri paesi europei come il Belgio, i paesi scandinavi e il Portogallo, dovranno aspettare l'estate del 2020. Insomma per una volta siamo tra i primi paesi a ottenere l'accesso a una nuova piattaforma di streaming.


Il Costo di Disney+


La piattaforma di streaming Disney+ avrà un costo di 6.99€ al mese che si trasformano in 69.99€ scegliendo l'opzione annuale, una base superiore per esempio al recente lancio di Apple Tv+ (4,99 € al mese o 49,99 € annuali) ma nettamente inferiore a Netflix che ha tre diversi scaglioni di costi un base senza HD a 7.99€ con 1 schermo alla volta, lo standard HD a 11.99€ e 2 schermi alla volta e il Premium con 4 schermi alla volta a 15.99€ al mese (mentre inutile il paragone con Amazon Prime Video che ha un costo decisamente inferiore e comprende anche altri servizi). Dal 24 febbraio al 23 marzo, quindi prima del debutto, è possibile acquistare un anno di abbonamento in pre-order a 59,99 € risparmiando 10 euro.

Al costo dell'abbonamento, che non prevede periodi di prova, gli utenti avranno la possibilità di vedere la piattaforma su 4 schermi in contemporanea e di effettuare il download dei contenuti fino a 10 device in contemporanea. Sarà possibile impostare fino a sette profili diversi ciascuno con suggerimenti personalizzati. Naturalmente, essendo uno streaming pensato principalmente per le famiglie, sarà possibile creare profili per bambini con una navigazione facilitata e contenuti adatti.


Film e serie tv su Disney+


Gran parte della forza di Disney+ è data dal gruppo che ha alle spalle, con la possibilità di costruire una library con i prodotti a marchio Disney, Pixar, Marvel, Star Wars e National Geographic. Non è stato ancora specificato quali ma gli ultimi film Marvel dovrebbero essere presenti in catalogo, così come i classici animati, mentre è certo che tutti i film distribuiti da Walt Disney Studios a partire dal 2020 saranno su Disney+.

Sicuramente al momento del debutto il 24 marzo ci saranno tutti quei titoli originali già partiti negli Stati Uniti e negli altri paesi in cui il servizio è presente, a partite da The Mandalorian, prodotta da Jon Favreau legata al mondo di Star Wars. Ci sarà poi High School Musical: The Musical: The Series su un gruppo di ragazzi che vogliono realizzare il musical del film Disney, girata in stile documentaristico e con 9 canzoni originali. Gina Rodriguez è produttrice e guest star di Diary of a Future President scritto da Ilana Pena. Tutti i titoli inseriti saranno disponibili con rilascio settimanale rispettando la modalità originale.

La riedizione di Lilli e il Vagabondo in live action sarà tra i titoli presenti insieme a The World According To Jeff Goldblum, Encore e The Imagineering Stoy dedicata ai parchi Disney che compongono i titoli tra il documentario e il factual.

In futuro sono attese le serie e miniserie dell'universo cinematografico Marvel come Loki, WandaVision, Falcon and the Winter Soldier, ma anche altri due prodotti del mondo Star Wars.

  • shares
  • Mail