Occhio a quei due: il 2 dicembre Greggio e Iacchetti nei panni di due poliziotti

Da conduttori di Striscia la notizia a poliziotti in un film per la tv. Parliamo ovviamente di Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, protagonisti il prossimo 2 dicembre in prima serata su Canale5 di Occhio a quei due, un esperimento di commedia poliziesca sul genere buddy cop. Greggio e Iacchetti saranno due poliziotti dalle personalità diverse


Da conduttori di Striscia la notizia a poliziotti in un film per la tv. Parliamo ovviamente di Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, protagonisti il prossimo 2 dicembre in prima serata su Canale5 di Occhio a quei due, un esperimento di commedia poliziesca sul genere buddy cop. Greggio e Iacchetti saranno due poliziotti dalle personalità diverse ed estremamente conflittuali, forzati a collaborare per venire a capo di un crimine. Proprio grazie a questa indesiderata collaborazione impareranno l’uno dall’altro nuove cose sul proprio mestiere e, soprattutto, su se stessi.

Beppe (Enzo Iacchetti) è un poliziotto la cui definizione sta tutta nel soprannome che lo anticipa ogni mattina nei corridoi del commissariato: Precisetti. Un maniaco della precisione, dei rapporti scritti a fine indagine vergati col sudore, dello studio estenuante e infinito di ogni dettaglio nel prepararsi ad un’operazione, talmente terrorizzato dal caso (e dal caos) da essere ovviamente anche claustrofobico, asmatico, e pieno di fobie. E’ terrorizzato, tra l’altro, proprio dalle armi, che non riesce a tenere in mano. Non stupisce perciò che Beppe sia in analisi da parecchi anni.

Edo (Ezio Greggio), invece, di preciso ha solo una cosa: il suo essere scapestrato e incontenibile su tutta la linea. Tanto sciupafemmine, giocatore d’azzardo, ritardatario, disordinato, istintivo, quanto impareggiabile uomo d’azione pronto ad ogni tipo di emergenza. Per quanto poliziotto sempre ai limiti di un richiamo, è comunque lodato per le sue imprese da tutto il commissariato. Sono tutte imprese riuscite, del resto, c’è poco da fare. Insomma Edo, a quanto sembra, non ha bisogno di niente se non di essere lasciato libero di essere quello che è. Possibilmente da solo.

Occhio a quei due - Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti
Occhio a quei due - Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti
Occhio a quei due - Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti


Edo e Beppe, insieme, affronteranno però una missione “segreta” ai margini della legalità, per quanto giustificata dallo scopo di combattere il crimine. Una missione nel corso della quale i due verranno coinvolti in avventure rocambolesche, con situazioni di pericolo reali e concrete, ma, in perfetto stile di genere, sempre pervase di un irresistibile umorismo. Col tempo, malgrado l’apparente “necessità” del legame di squadra , tra loro si creerà un legame di solidale, benché ruvida, amicizia.

Occhio a quei due - Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti

Occhio a quei due – Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti
Occhio a quei due - Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti
Occhio a quei due - Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti
Occhio a quei due - Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti
Occhio a quei due - Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti
Occhio a quei due - Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti
Occhio a quei due - Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti

Ultime notizie su Ezio Greggio

Tutto su Ezio Greggio →