Lo Show dei Record, il ritorno su Mediaset nell'inverno 2020

La trasmissione dedicata ai bizzarri primatisti torna in onda fra gennaio e marzo del 2020.

Lo show dei record rientra a casa, a distanza di quasi cinque anni. Il programma televisivo che porta sotto i riflettori primatisti (o aspiranti tali) dai talenti più bizzarri torna sulle reti Mediaset nell'inverno del 2020. A rivelarlo sono i listini dei palinsesti che occuperanno le programmazioni dell'azienda da gennaio a marzo prossimi, che menzionano il ritorno della trasmissione insieme ad altri classici, come C'è posta per te,  Chi vuole essere milionario? e Avanti un altro.

L'effettiva ultima edizione de Lo show dei record è andata in onda tra il febbraio e l'aprile del 2015. Alla conduzione Gerry Scotti, affiancato dal figlio Edoardo come inviato, dal giudice Lisa Hoffman e di Liz Smith. Era stato lo stesso presentatore a dare l'appuntamento al pubblico, in occasione dell'ultima puntata dello show, alla stagione successiva su Canale 5, mai registrata. Il talent show si è poi trasferito sulle frequenze di TV8 tre anni dopo, cambiando nome in La notte dei record. Cinque appuntamenti condotti da Enrico Papi, volto del canale free di Sky, andati in onda tra novembre e dicembre 2018. Per la stagione ventura, tuttavia, Mediaset ha deciso di accogliere nuovamente nel parterre dei propri spettacoli la trasmissione - che si riapproprierebbe del suo nome originale - dedicata ai detentori e ai potenziali possessori di Guinness World Record.

Nessun dettaglio è stato ancora rilevato a proposito della rete su cui Lo show dei record verrà trasmesso nel 2020. Alta è la probabilità che possa tornare in onda su Canale 5, casa del programma per circa dieci anni. Nulla si sa anche dell'uomo o della donna che raccoglierà il testimone lasciato da Enrico Papi, a sua volta successore di Gerry Scotti, Teo Mammucari, Paolo Perego e Barbara d'Urso.

Quale volto del piccolo schermo vi piacerebbe vedere coinvolto coi primatisti, tra una prova di coraggio e una proclamazione di un nuovo Guinness World Record?

  • shares
  • Mail