Live - Non è la D'Urso, Wanna Marchi e Stefania Nobile litigano con Gianluigi Nuzzi (Video)

Stefania Nobile a Gianluigi Nuzzi: "Questo personaggio assolve tutti gli assassini...".

Nella dodicesima puntata di Live - Non è la D'Urso, Wanna Marchi e Stefania Nobile (non presente in studio), insieme a Lele Mora, hanno affrontato le cosiddette 5 sfere e hanno discusso aspramente con Gianluigi Nuzzi.

Le parole del giornalista e conduttore di Quarto Grado che hanno fatto arrabbiare soprattutto la Nobile sono state le seguenti:

Ritengo Wanna Marchi, non solo la regina delle truffe ma tutto ciò che dovrebbe offendere ogni persona onesta. Lei ha diritto di rifarsi una vita ma quello che ha fatto nei confronti delle persone bisognose è irrecuperabile. Io non l'ho mai vista bussare a tutte le persone che ha truffato che aspettavano, da parte sua, la parola "scusa".

La prima replica della figlia di Wanna Marchi è stata la seguente:

Io lo sapevo che andava così! Questo personaggio assolve tutti gli assassini, lei!

Secondo Nuzzi, quindi, Wanna Marchi e Stefania Nobile non avrebbero mai chiesto scusa in maniera convincente alle vittime delle loro truffe:

La sua arroganza è nota! Lo stile è noto... I disperati, i poveri, gli ammalati, si rispettano! Lei dovrebbe chiedere scusa a tutte le persone che ha truffato e chiedere scusa a Donatella, Francesca, Paola, Antonio...

La Nobile ha proseguito così:

Sì, e a Fra' Caz*o da Velletri!

Stefania Nobile, pcoo dopo, ha minacciato di lasciare il programma e di portare con sé la madre:

Se la puntata è così, su questi toni, prendo mia madre e ce ne andiamo! E i demoni se ne vanno...

Alda D'Eusanio ha invitato Stefania Nobile a non intervenire con questi toni: "Lei reca danno a sua madre".

Wanna Marchi ha replicato a Nuzzi, dicendo che le persone truffate sono state risarcite:

Io non sono più in tribunale da parecchio tempo. Mi hanno accusato, ho pagato, non solo di galera ma anche di soldi. Le persone truffate sono state risarcite con le nostre case.

La controreplica di Nuzzi:

Le case, le avete fatte con i loro soldi. Voi tagliavate l'edera...

A questo punto, è arrivata l'espressione più pesante della Nobile:

Ma tagliati le palle, se ce l'hai!

Barbara D'Urso, in un secondo momento, ha invitato la Nobile a chiedere scusa.

La Nobile, ovviamente, non si è scusata:

Chiedo scusa ma non a Nuzzi...

Poco dopo, Gianluigi Nuzzi e Stefania Nobile hanno avuto un altro brusco botta e risposta, quando il giornalista ha invitato la Marchi a non fare vittimismo:

Stefania Nobile: "Stia zitto!";
Gianluigi Nuzzi: "Stia zitto, non lo dice a nessuno! Con la vostra arroganza, fate male solo a voi stesse...".

  • shares
  • Mail