I Medici 3, se Lorenzo il Magnifico diventa influencer

Il liveblogging e la recensione della prima puntata de I Medici 3, la terza ed ultima stagione della saga di Raiuno dedicata alla grande famiglia fiorentina del Rinascimento

Terzo ed ultimo capitolo della saga targata Rai Fiction e Lux Vide (con Big Light Productions, Altice Group e la distribuzione di Beta Film) dedicata ad una delle famiglie italiane più famose nel mondo. I Medici 3 chiude la saga iniziata nel 2016 e partita con il racconto di Cosimo de' Medici e proseguita poi con la storia di Lorenzo de' Medici, ovvero Il Magnifico. Una saga che, se nella seconda stagione aveva come sottotitolo il nome del protagonista, si conclude "Nel nome della famiglia".

I Medici 3, la recensione


I Medici

è ambientato a fine 1400. Eppure, la sua messa in scena è un continuo rimando ai nostri tempi, in cui l'apparenza e la messa in scena sono tra le priorità per la buona riuscita di un progetto. Certo, è la televisione: l'immagine deve regnare ed essere curata al massimo per rendere altrettanto.

Nel caso della fiction di Lux Vide, la cura dell'immagine è stata fin dalla prima stagione prioritaria: lo dimostra anche la decisione di trasmettere gli episodi in 4K sull'apposito canale dedicato della Rai. Basta questo, quindi, a definire I Medici una serie moderna? Assolutamente no.

Perché oltre alla sceneggiatura che riesce sapientemente a fondere dramma familiare, epico e storico (con qualche licenza poetica necessaria, ovviamente), I Medici ha creato, soprattutto nella seconda e terza stagione, un mondo di cui i social network si nutrono voracemente nel corso della messa in onda degli episodi.

Basta fare un giro su Twitter per rendersene conto: il fatto che l'hashtag #IMedici sia trending topic per tutta la durata degli episodi non stupisce (succede spesso con le fiction Rai), ma quel che è interessante è come gli utenti del social network utilizzino il second screen dedicandolo alla serie tv.

Ne nascono una serie di commenti, battute, uso di Gif tratte dalla serie stessa e non che creando un mondo a parte, una vera e propria visione nella visione. Nulla di nuovo: Twitter è questo, ma è raro che si crei una tale attenzione verso una fiction. Solitamente, i commenti sono abbastanza blandi, si limitano a commentare determinate scene o l'ingresso di alcuni personaggi, cosa che con I Medici si evolve fino a creare quanto già vediamo succedere con programmi più popolari.

Ecco, I Medici sarà ricordato nella storia delle fiction Rai non solo per il modello produttivo creato e per aver aperto la strada alle co-produzioni Rai dall'ambizione internazionale. Non sarà ricordato solo per aver attirato sui set italiani attori, autori e registi internazionali e per aver raccontato la Storia in chiave pop. I Medici sarà anche ricordato per il suo coinvolgimento social, e per l'aver raggiunto un pubblico forse ancora più difficile di quello semplicemente televisivo. Lorenzo il Magnifico è diventato influencer, la Cupola del Duomo un'icona, un'intera famiglia del Rinascimento fonte di hashtag e base di una community: per fortuna o purtroppo, il successo di una fiction, oggi, si stabilisce anche così.

  • 21:37

    Nel 1478 degli uomini cercano Fioretta Gorini. La donna sente le voci e nasconde il figlio Giulio.

  • 21:38

    Ma gli uomini cercano Giulio. Fioretta nega di avere un figlio. La donna viene uccisa, il bambino scappa e viene recuperato da un giovane, che gli dice che deve andare dalla sua famiglia, i Medici.

  • 21:41

    Lorenzo, intanto, continua a pensare alla Congiura dei Pazzi. Deve ancora trovare il conte Riario.

  • 21:44

    Clarice è preoccupata per il marito, e vorrebbe aiutarlo.

  • 21:45

    A Firenze arriva il conte Riario, per conte di Papa Sisto IV, che offre la pace a Firenze, a condizione che Lorenzo chieda perdono per i suoi peccati, ovvero aver impiccato Salviati.

  • 21:47

    Lorenzo, ovviamente, si rifiuta: tutta Firenze viene scomunicata. E' un modo per mettere il popolo contro i Medici.

  • 21:50

    E' proprio Riario a cercare Giulio, consapevole che è un Medici.

  • 21:51

    La decisione di Lorenzo lo mette in difficoltà con i Priori.

  • 21:56

    Giulio viene portato dai Medici. Lucrezia è convinta che sia figlio di Giuliano, Lorenzo, invece, non ci crede. Clarice, però, lo convince a tenerlo in casa.

  • 22:00

    Clarice aiuta i più sfortunati, assistita da Savonarola, che critica le condizioni di privilegio in cui vivono i Priori.

  • 22:03

    Riario consiglia al Papa di chiedere aiuto a Napoli. A Roma, intanto, arriva Raffaele, liberato da Lorenzo come gesto di pace: vuole che il Pontefice ammetta la sua responsabilità nella Congiura.

  • 22:06

    La proposta viene rifiutata: è guerra.

  • 22:08

    Bruno Bernardi, affascinato da Lorenzo, gli chiede di farsi da assistente.

  • 22:11

    Carlo de' Medici, prigioniero a Roma, viene liberato. Ma durante il suo ritorno a casa gli viene teso un agguato, da cui riesce a scappare.

  • 22:14

    Botticelli fa la conoscenza del figlio di Giuliano, che continua a non parlare.

  • 22:17

    Lorenzo ricorda quando vide Giuliano donare il suo anello a Fioretta.

  • 22:19

    Quello stesso anello è ciò che Fioretta ha dato Giulio prima di mandarlo via. Lorenzo riconosce così che è un Medici. Ma Giulio vuole sapere come vendicarsi di chi ha ucciso sua madre.

  • 22:22

    I vescovi della Toscana, su consiglio di Lorenzo, minacciano il Papa di riunire un loro Consiglio per evitare la scomunica.

  • 22:24

    Carlo arriva a Firenze stremato, ma riesce ad avvertire Lorenzo dell'alleanza che potrebbe esserci tra il Papa ed il Re di Napoli.

  • 22:32

    Inizia l'episodio "I Dieci". Lorenzo si scontra ancora con Riario.

  • 22:34

    Lorenzo spiega la situazione ai Priori. Alcuni di questi iniziano a soffrire la leadership del protagonista.

  • 22:39

    Bruno consiglia a Lorenzo di formare un Consiglio dei Dieci per superare i dubbi dei Priori, ma l'uomo è titubante.

  • 22:43

    Lorenzo chiede a Lucrezia, moglie di Ardinghelli, di convincere il marito a mandare dei rinforzi al fronte. Ma la donna sa che sarà difficile.

  • 22:44

    Lorenzo incontra Savonarola.

  • 22:46

    Giulio e Botticelli, intanto, stringono amicizia.

  • 22:46

    Con la guerra alle porte ed il rischio di epidemia di vaiolo, Lorenzo decide di mandare Clarice, incinta, ed i figli a Pistoia.

  • 22:59

    Non ottenendo ciò che voleva, Lorenzo decide di ritirarsi dai Priori e nomina ufficialmente Bruno come suo consigliere.

  • 23:00

    A Pistoia, intanto, Clarice invita Bianca, che è stata esiliata dal fratello.

  • 23:04

    Lorenzo raggiunge Leonardo Da Vinci.

  • 23:08

    Firenze è in tumulto: i Priori chiedono a Lorenzo di tornare sui suoi passi. Lui accetta, ma chiede la formazione di un consiglio dei Dieci che prenderà il posto dei Priori.

  • 23:12

    Ma Lorenzo deve andare a Pistoia: Clarice si è sentita male.

  • 23:14

    Giulio, fuggito di casa, riconosce l'uomo che ha ucciso sua madre, che sta cercando la casa dei Medici.

  • 23:16

    Gli uomini di Riario arrivano alla casa dei Medici: Clarice viene portata via.

  • 23:17

    Lorenzo non ha pietà per nessuno.

  • 23:18

    Clarice, intanto, ha partorito loro figlia Maddalena.

  • 23:18

    Su ordine del Papa, Savonarola deve tornare a Roma.

  • 23:20

    Il piano di Lorenzo non sembra andare a buon fine: uno dei suoi lo ha tradito, ora la città è sotto assedio e l'inverno non aiuta.

  • 23:21

    A Lorenzo non resta che andare a Napoli ad incontrare il Re, nonostante i Dieci gli chiedano di non farlo: sanno che rischia la vita.

  • 23:23

    Lorenzo parte, portandosi con sé Bruno. La puntata finisce.

La vendetta e la famiglia


L'ultima stagione de I Medici parte pochi mesi dopo il finale della seconda stagione che, con la Congiura dei Pazzi, ha visto Lorenzo (Daniel Sharman) piangere la morte del fratello Giuliano (Bradley James). La famiglia è sopravvissuta all'attacco, e detiene ancora il potere a Firenze e non solo, ma Lorenzo è ormai cambiato.

Dentro di lui vive il desiderio di vendetta, ma allo stesso tempo la volontà di proteggere la propria famiglia ed i propri ideali artistici. Un tormento che lo porterà a prendere decisioni sempre più difficili, fino a mettere a rischio la sua anima ed i suoi affetti più cari.

Lo scontro con Papa Sisto IV (John Lynch) non si placa, mentre il conte Riario (Jack Roth), l'ultimo dei traditori sopravvissuto alla Congiura, continua a tramare contro i Medici. Per questo, Lorenzo si vede costretto a rinunciare a parte dei suoi ideali: una scelta che lo vedrà allontanarsi sempre di più dalla moglie Clarice (Synnøve Karlsen), a causa anche dell'incontro con la bellissima Ippolita Sforza (Gaia Weiss), vecchia conoscenza del protagonista.

Le tensioni ed il dolore per la morte di Giuliano si placano quando la famiglia scopre che l'uomo aveva un figlio, Giulio. Lorenzo non smette inoltre di finanziare il mondo dell'arte, sostenendo giovani artisti come Leonardo e Michelangelo. Ma una nuova minaccia incombe: Girolamo Savonarola (Francesco Montanari) e le sue prediche riuniscono sempre più gente, fino a minare i Medici ed il loro potere.

Un cast confermato con qualche novità


Se tra la prima e la seconda stagione il cast de I Medici è dovuto cambiare per ragioni narrative, tra la seconda e la terza questo non accade. Ritroviamo così gran parte degli attori già visti nella serie, come Daniel Sharman e Synnøve Karlsen, ma anche Sarah Parish (Lucrezia de' Medici), Alessandra Mastronardi (Lucrezia Donati), Sebastian de Souza (Sandro Botticelli) ed Aurora Ruffino (Bianca de' Medici). Bradley James, nonostante il suo personaggio sia morto, comparirà in alcuni flashback.

La terza stagione, però, vedrà anche alcuni nuovi ingressi, come Neri Marcorè, nei panni di Papa Innocenzo VIII; Toby Regbo, che sarà Tommaso Peruzzi; Giorgio Marchesi, che darà volto a Giacomo Spinelli e Francesco Montanari, a cui va il compito di interpretare Savonarola, personaggio chiave di questa stagione.

La regia ed il 4K


Novità dietro la macchina da presa: la terza stagione è stata infatti diretta da Christian Duguay. "È stato un privilegio vedere la storia svilupparsi in così tante sfumature e profondità, conducendo il pubblico in un viaggio appassionante, divertente e coinvolgente", ha detto. "Dirigere l’intera serie è stata una bella sfida ma anche un immenso privilegio. Mi ha dato tempo di costruire ed indagare tutti gli angoli e gli aspetti della complessa personalità di Lorenzo. Se si guarda al mondo che ci circonda, si può facilmente concludere quanto incredibile e visionario fosse! Questo è ciò che rende questa ultima stagione così potente: il tormentato percorso di Lorenzo non solo rivela un passato storico ma mostra anche le inquietudini del nostro presente e del nostro futuro".

Così come le due precedenti stagioni, inoltre, anche I Medici 3 sarà trasmesso in 4K ultra HD, grazie alla collaborazione con Lux Vide. Per vedere la serie in 4K, basterà andare su Rai4K, al canale 210 di tivùsat ed avere una parabola satellitare collegata con un televisore UHD dotato di CAM tivùsat. L’evento è reso possibile dalla cooperazione tra Rai, Rai Way e tivùsat.

I Medici 3, la prima puntata


Nel primo episodio, "Sopravvivenza", Lorenzo è ancora in cerca di vendetta dopo la Congiura dei Pazzi. Tra lui e Papa Sisto IV c'è uno scontro a distanza, di cui cerca di approfittarsene il conte Riario, provando a far scoppiare una guerra tra Firenze e Roma. La famiglia dei Medici, intanto, viene a sapere dell'esistenza di Giulio, figlio illegittimo di Giuliano, mentre a Firenze fa il suo arrivo Savonarola.

Nel secondo episodio, "I Dieci", Firenze sembra in pericolo, dopo l'arrivo del Regno di Napoli a fianco delle truppe papali. Alcuni Priori dubitano di Lorenzo, che trova uno stratagemma per esautorare i Priori, sostituendoli con il Consiglio dei Dieci, formato da uomini a lui fedeli. Clarice, incinta, si reca in campagna con i bambini: in quel momento Riario fa partire un attacco alla famiglia. Lorenzo, quindi, decide di partire per Napoli con Bruno Bernardi (Johnny Harris) per cercare di riportare la pace.

I Medici 3, streaming


E' possibile vedere I Medici 3 in streaming sul sito ufficiale della Rai, mentre da domani si potrà vedere in Guida Tv/Replay ed in On Demand, nella sottosezione "Fiction".

I Medici 3, second screen


Si può commentare I Medici 3 sulla pagina ufficiale di Facebook e su Twitter, all'account @IMediciOfficial. L'hashtag è #IMedici.

  • shares
  • Mail