Cortesie per gli ospiti, il B&B fa troppo 4 Hotel: giudici promossi, convivialità (sempre) punto forte

Cortesie per gli ospiti si apre ai B&B nel primo spin-off dello storico format di Real Time.

Un 4 Hotel rivestito di Cortesie per gli Ospiti: non basta l'expertise del format originale per distrarre dalla sfida tra strutture alberghiere, che fa tanto 4 Hotel con Barbieri. L'arrivo in struttura, la valutazione delle stanze, il giudizio sulla prima colazione, la richiesta di ciabattine di cortesia e frigobar, l'offerta di intrattenimento rimanda subito a cose già viste altrove, anche se in un'atmosfera sicuramente più distesa, cara alle Cortesie.

Inutile dire che la valutazione delle strutture è il punto più debole del programma, che pure scivola con piacere. Il meglio lo ritroviamo senza dubbio a tavola, nelle chiacchiere tra giudici e ospiti, nell'assaggio del cibo, nella fase conviviale del programma, quella che da sempre contraddistingue Cortesie per gli Ospiti. A dare il vero tocco di 'charme' a questo spin-off, però, non lo danno le location e la cura 'professionale' (o quasi) offerta ai visitatori ma i tre giudici. Il trio funziona molto bene, singolarmente e in gruppo, con una Michela Andreozzi attenta osservatrice senza pedanterie ma con gran freschezza, un Lorenzo Biagarelli preparato e misurato, dalla battuta pronta, e la vera e propria rivelazione, l'interior designer Max Viola, che riesce a essere esplosivo grazie al suo humor, le sue citazioni pop e dei tempi comici.  Se poi ci si aggiunge la cadenza 'ciociara' il quadro è perfetto. La precedente esperienza in Shopping Night Home Edition possiamo dire che non gli ha fatto giustizia.

E' lui, quindi, a tirare la volata sul trio di giudici, decisamente più spigliata dell'attuale terzetto di Cortesie per gli Ospiti. Insomma, lo spin-off B&B convince poco nella sostanza - tanto più che sarebbe il caso di sottolineare le differenze tra i servizi dovuti da hotel e B&B -, ma convince nell'atmosfera che incornicia la sfida. Consideriamo lo spin-off un'altra 'scusa' per dar modo ai giudici di girare l'Italia e chiacchierare con i concorrenti, che poi è il succo del format madre: per il resto direi che la formula originale non si batte. Ma il terzetto di giudici di Cortesie per gli ospiti 'simple' mi sa che deve stare attento...

 

Cortesie per gli ospiti B&B. diretta prima puntata in Umbria


  • 20.03

    I giudici di Cortesie per gli ospiti 'simple' votano e noi aspettiamo lo spin-off.

  • 20.10

    Presentazione breve dei 3 giurati e via in Umbria. IN auto.

  • 20.11

    Si parte da Fortunato e Marta: lui è il proprietario di Torre della Botonta, lei la tuttofare. La struttura è in un castello del '400.

  • 20.12

    IL Borgo di San Sisto ha le stanze ispirate alla Via Crucis: borgo medievale diventato un B&B di proprietà di Federica e Marco, che vogliono offrire il miglior riposo ai clienti.

  • 20.14

    Non essendoci il momento della spesa, si va a vedere cosa succede nel primo B&B: Fortunato va a fare la spesa anche qui (panificio, caseificio) , Marta prepara la camera e spiega i punti forti.

  • 20.15

    Pubblicità.

  • 20.21

    A Torre della Botonta si parte a preparare il dolce per la colazione e l'antipastino per l'arrivo.

  • 20.23

    I giudici arrivano. L'accomodation di Max Viola mi sa che ce la porteremo dietro.

  • 20.24

    Il primo commento, soddisfatto, è di Max. B&B diffuso piace, ma è un tantino solitario per Michela.

  • 20.25

    Arrivano anche i rivali. Pare che non si conoscano.

  • 20.26

    Si parte dall'antipastino: Lorenzo contesta la scelta del prosecco 'forestiero' per accompagnarlo. Ma il cibo KM0 convince.

  • 20.27

    Anche qui si sta a tavola e si fa conversazione per conoscere gli ospiti.

  • 20.27

    Max Viola che parla in dialetto VINCE TUTTO!

  • 20.29

    Si consegnano le chiavi e si va in stanza. 5 stanze da provare? Michela non sente nessun profumo in stanza e lamenta la mancanza della panca per il trolley, non ci sono le ciabattine di servizio, non c'è il telefono per la reception. Ma mica è un albergo? Letto pure duro.

  • 20.30

    Lorenzo viene spedito a fare il giretto in bici nei dintorni.

  • 20.32

    Stanza piccola per i rivali.

  • 20.33

    Vedrò la televisione come gli uomini medievali guardavano le donne in chiesa (cit. Non ci resta che piangere) e come Linda Blair.

  • 20.33

    Passata la notte, si va a fare colazione. Max non è proprio contento e neanche Michela, che lamenta lo scampanio delle campane alle 8.00. Sono con lei!

  • 20.38

    Commento: grande entusiasmo, ma molti dettagli da sistemare. Comunque Michela dà 7, Lorenzo dà 8 (nonostante il prosecco e il succo industriale), Max dà 7. Totale 22.

  • 20.40

    Si riparte da Borgo san Sisto: chi rifà le stanze, senza tv, chi fa la spesa.

  • 20.45

    Un mix tra provenza e prateria per Max: un gran cotto a testa, un gran soffitto valorizzato magari non benissimo. Lorenzo è innamorato del forno a legna.

  • 20.46

    I fili stendipanni sulla vista "ed è subito Via Toledo e Quartieri Spagnoli". Aperitivi con erbe officinali e salami.

  • 20.50

    Si discute molto dello stile, mentre vengono fuori i difetti dei 4 concorrenti: La parte della chiacchiera a tavola è sempre la migliore. E' cortesie. Per il resto c'è 4 Hotel.

  • 20.31

    Federica loda la chiave spumeggiante del suo B&B, ma dare alle stanze i nomi della stazione della Via Crucis... "Lo sai che è finita male la Via Crucis, eh" dice Lorenzo.

  • 20.51

    Calda e bella la stanza di Michela. Il bagno è davvero stupendo. Total white ovunque.

  • 20.53

    La distanza tra la presa di corrente e il letto è direttamente proporzionale alla cialtroneria di chi ha fatto la stanza. Notevole come definizone. Parola di Lorenzo. Non c'è il frigobar. Ragazzi, ma organizziamoci su quello che devono avere i B&B.

  • 20.54

    Michela va a svegliare Max e Lorenzo: fa caldo e vanno nella chiesetta e nella cantina. Molto belle.

  • 20.55

    E via di prima colazione. Ottima prima notte per Max Viola, mentre Michela si è condannata alle zanzare. Molto carina la Andreozzi, comunque.

  • 20.56

    La colazione del contadino proposta da Federica fa tremare... Intanto ci si dà alla tradizionale.

  • 20.58

    "Per il ciclo Spocchia ieri, oggi e domani...": voglio Max Viola a casa.

  • 20.58

    E si continua con pane e salame ("del suo macellaio") e pizza fritta... Beh, insomma, a prima mattina, in Umbria.

  • 20.58

    Pubblicità.

  • 21.04

    Siamo alla valutazione finale. Letti, ambienti, colazioni sotto esame.

  • 21.05

    Nel guest book la risposta. Niente trofeo da alzare. La prima puntata la vince il Borgo San Sisto e il suo total white spumeggiante. Vince un servizio per la tavola o accessori per la cottura e tanto caffè Borbone.

  • 21.06

    9 da Max, 8 da Michela, 9 da Lorenzo. Il totale è 26 vs 22.

  • 21.07

    Il tip finale di Michela? Meglio proporre agli ospiti un accappatoio morbido, di spugna avvolgente, di ciniglia magari, che un telo triste.


Cortesie per gli ospiti B&B, anticipazioni diretta prima puntata

Siamo al debutto per Cortesie per gli ospiti B&B, al via oggi, lunedì 11 novembre, alle 20.10 su Real Time (DTT, 31) e in onda dal lunedì al venerdì per un paio di settimane. Di questa prima stagione, infatti, sono state realizzate 8 puntate da 60' che quindi coprono un paio (scarse) di settimane feriali.

Prodotto da Magnolia (Banijay Group) per Discovery Italia, Cortesie per gli Ospiti B&B mutua dal fratello maggiore format e meccanismo, con due B&B in gara in ciascuna puntata, ma non la triade di giudici. A girare tra B&B italiani ci sono, infatti, l'attrice, regista e conduttrice Michela Andreozzi, in qualità di 'viaggiatrice intransigente', il food blogger Lorenzo Biagiarelli e l’interior designer Max Viola. Lo schema è quindi rispettato, con un giudice attento alla proposta culinaria, un altro intento ad analizzare design e architetture e la terza chiamata a giudicare l'accoglienza e i servizi, che nei Bed & Breakfast vuol dire anche genuinità e originalità.

Otto puntate nelle quali i tre giudici ci portano in giro per l'Italia, dal Lago di Como ai Sassi di Matera, dalle cascine senesi agli chalet valdostani, dai poderi viterbesi alle masserie pugliesi. Come anche per Alessandro Borghese 4 Ristoranti, le strutture riceveranno il bollino di Cortesie per gli Ospiti B&B.

Cortesie per gli Ospiti B&B, come seguirlo in tv e in live streaming


Il programma va in onda dal lunedì al venerdì, dall'11 novembre, alle 20.10 su Real Time, visibile al canale 31 del Digitale Terrestre, sui canali Sky ì131 e 132, sul canale 31 di Tivùsat e in streaming DPlay. L’hashtag ufficiale è #CortesiePerGliOspiti.

  • shares
  • Mail