Barbara d'Urso: "Ospitata di Morgan a Live era confermata, siamo basiti, non rispetta gli artisti" (VIDEO)

Ecco come ha replicato - in diretta - la conduttrice al cantautore che ha dato forfait poche ore prima della puntata di Live

Morgan ha disertato Live - Non è la d'Urso, nonostante la sua ospitata fosse stata annunciata e rilanciata da venerdì scorso. Barbara d'Urso in diretta ha replicato alle motivazioni spiegate dal cantautore oggi pomeriggio su Facebook, allorquando ha comunicato che non si sarebbe presentato nel programma di Canale 5.

La conduttrice ha esordito precisando che "noi non prendiamo in giro nessuno, siamo trasparenti" e spiegando che l'ospitata di Morgan - con "intervista concordata, su molti argomenti, tra i quali la sua casa" - era stata "confermata dal suo avvocato e dal suo manager", con tanto di "contratto stipulato e concordato tra l'avvocato di Morgan e quelli di Mediaset":

Era tutto tranquillo. Oggi verso le 17 telefona il manager di Morgan al produttore di Live - Non è la d'Urso e dice che Morgan ha cambiato idea, che non viene più.

A questo punto la d'Urso, seduta da sola su un divanetto bianco con alle spalle il pianoforte che Morgan aveva richiesto di aver in studio - ha letto il lungo post pubblicato dall'ex giudice di X Factor su Facebook per annunciare (e motivare) il suo forfait. In riferimento al dialogo riportato da Morgan, nel quale si parla di continui rilanci di offerte economiche da parte del programma per averlo ospite, la d'Urso si è detta "basita" e ha aggiunto:

La domanda è: questo meraviglioso dialogo Morgan con chi lo ha avuto? Di sicuro non con noi. Forse col suo staff, col suo manager, col suo avvocato? Noi non ne sappiamo niente.

La padrona di casa ha proseguito spiegando che se avesse saputo che Morgan, già ospitato a Live in due occasioni, si sentiva "costretto e strappato", gli avrebbe concesso, senza problemi, di restare a casa:

Se non sei contento di venire qui, resta a casa a suonare perché sei un grande artista, chi se ne frega.

Dopo aver svelato che stasera Vittorio Sgarbi sarebbe intervenuto in diretta (come richiesto da Morgan) in collegamento e che avrebbe consegnato al cantante un documento del sottosegretario ai Beni culturali, la d'Urso ha chiosato così:

Morgan è sicuramente un grandissimo artista, vuole che la sua casa diventi un museo, ma è un artista che non rispetta gli altri artisti. Non parlo di me, io sono nulla. Gli artisti per me sono gli autori, i giornalisti che hanno lavorato per giorni, gli operatori, la produzione, i macchinisti. (...) Il discorso, per quanto mi riguarda, è chiuso qui. Andiamo avanti.

  • shares
  • Mail