Rosy Abate 3, la terza stagione si farà?

Gli ascolti della seconda stagione di Rosy Abate sembrano confermare il gradimento del pubblico verso la fiction di Canale 5, ma Giulia Michelini nei mesi scorsi ha detto di voler chiudere le avventure della protagonista

Ormai lo sappiamo: le sorti di Rosy Abate 3 dipendono da Giulia Michelini. E l'attrice interprete della protagonista della serie tv di Canale 5, nei prossimi mesi sarà di fronte ad un dilemma: accettare o no la richiesta del pubblico di tornare a vestire i panni della Regina di Palermo.

Perché, in effetti, i telespettatori sembrano aver già deciso: a vedere i numeri delle prime quattro puntate della seconda stagione, le avventure di Rosy Abate hanno ancora una forte presa. Ascolti che, fatta eccezione per la seconda puntata (3,1 milioni contro i 3,5 milioni del primo episodio), sono sempre stati in crescita, fino ad arrivare ai 3,6 milioni della penultima puntata, sufficienti per superare Tale e Quale Show su Raiuno ("fermo" a 3,5 milioni).

Mettendo da parte le scommesse sui numeri del finale, c'è di certo che il pubblico ha gradito non solo la storia, ma anche il suo formato: cinque puntate a stagione, non di più, che portano subito dentro l'azione e non perdono tempo. Tutto deciso, quindi? Non proprio.

Torniamo all'estate scorsa quando, intervistata da Grazia, la Michelini ha lasciato intendere di voler salutare il personaggio di Rosy Abate con il finale in onda domani: "Ci sono tante persone che hanno seguito il personaggio per anni ed era giusto portarle a un epilogo. Di certo resisterò a una terza stagione, anche per Rosy deve arrivare la parola ‘fine'".

Sul lato creativo, Mizio Curcio, creatore della serie con Pietro Valsecchi, proprio a Blogo aveva spiegato il suo punto di vista, aprendo un po' di più la porta ad una terza stagione rispetto all'attrice protagonista:

“Io e Giulia ci confrontiamo di continuo sulle storie da tracciare e sul percorso del suo personaggio. È giusto rispettare le sue scelte, ma nel cassetto della scrivania da dove ti sto rispondendo posso confessarti che ci sono dei copioni già scritti... mai dire mai!"

Infine, lo stesso Valsecchi ha cercato di placare le preoccupazioni dei fan nei giorni scorsi, rivelando di essersi messo al lavoro per rimontare il finale della seconda stagione che, secondo alcune voci di corridoio, avrebbero visto la morte della protagonista. "Ho deciso di rimettermi al lavoro per chiudere il montaggio della puntata spero nel modo migliore per tutti", ha detto il produttore, rispondendo alle mail ricevute dalla sua casa di produzioni a proposito dei rumors.

Un mistero la cui soluzione crediamo non tarderà ad arrivare: intanto, però, i presupposti per un finale con il botto ci sono tutti.

  • shares
  • Mail