Le Ragazze, Gloria Guida a Blogo: "Non mi tiro indietro davanti ad una quarta edizione, questo programma è il mio gioiello!" (Video)

L'intervista di TvBlog a Gloria Guida, conduttrice della terza edizione de Le Ragazze.

Questa sera, sabato 5 ottobre 2019, Gloria Guida debutterà con la terza edizione de Le Ragazze, il programma di Rai 3 che, per quanto riguarda questa nuova edizione, andrà in onda in prima serata, ogni sabato.

Le Ragazze, anche in questa terza edizione, proporrà racconti di donne, sconosciute o note, "di generazioni diverse che mettono a nudo la loro vita con passione, amore e coraggio".

In occasione della conferenza stampa di presentazione del programma, che si è svolta in occasione della 71esima edizione del Prix Italia, noi di TvBlog abbiamo fatto qualche domanda a Gloria Guida.

Non ha il rimpianto di non aver cominciato questo percorso da conduttrice un po' prima?

No, perché facevo altre cose, non ci pensavo, perché comunque sono stati loro ad avermi coinvolta in questa cosa a cui io nemmeno pensavo lontanamente... Quindi l'ho scoperta e poi, nel momento in cui mi ci sono trovata dentro, devo dire che mi piace molto per cui spero di poterlo continuare a fare.

Quindi, per un eventuale quarta edizione, non si tirerebbe indietro?

Ma no, assolutamente no, è il mio gioiello, lo dico sempre.

La storia che l'ha affascinata di più qual è stata?

Sono talmente tutte belle che è difficile... Mi sono molto molto emozionata con dj Fabo, che immagino conosciate la sua storia, perché questa donna, questa compagnia che lui ha avuto, ha avuto una forza incredibile nello stare vicino a questo in ragazzo in quelle condizioni e aiutandolo all'eutanasia. Praticamente lei lo ha accompagnato in Svizzera a morire e quindi per questa storia, anche mentre la giravo, ho avuto un attimo di sbandamento, un attimo dove mi sono fermata e poi ho mandato giù, ho fatto un respirone e ho ripreso, però è una bellissima storia di grande amore, che manca in questo mondo purtroppo, l'amore vero.

Queste sono le altre dichiarazioni rilasciate ai colleghi giornalisti:

Sono orgogliosa del nostro sesso femminile perché la donna, probabilmente, ha una marcia in più rispetto al maschio, adesso qui i maschietti mi guardano male! Penso che sia così, però, perché comunque noi partiamo dalla maternità a tutto quello che è l'organizzazione dei figli, della scuola, della casa, della spesa... Ho Johnny (Dorelli, ndr) a casa che mi dice sempre "Hai svoltato!", nel senso che siamo abituati a vedere una sera sì e una sera no, "La Liceale", "La Casa Stregata, insomma i film che tutti conosciamo, per cui il fatto che io sia protagonista in una trasmissione su Rai 3 per lui è molto gratificante e onestamente ha ragione. Io, però, ho voluto fare il mio percorso di vita normale, voglio sbattere la testa al muro, non voglio che mi si comandi e quindi va bene così. Se mi piace la tv di oggi? Che domandaccia! Mi piacciono certe cose, io sono una curiosa comunque, guardo tutto. Certo, forse sono più le cose che non mi piacciono a quelle che mi piacciono però cerchiamo di fare della buona televisione, io mi ci sono messa in primis per cui spero che altre colleghe mi seguano. L'ansia di debutto da prima serata? Io vivo sempre tutto col pathos, quindi sì. I competitor? La vita è sempre una battaglia quindi va bene. Cosa racconterei se mi trovassi dall'altra parte? Questo non lo dico adesso, lo dirò se mi dovesse capitare.

Nel video, ci sono le dichiarazioni integrali di Gloria Guida.

  • shares
  • Mail