Mirko Matteucci sparito da Propaganda Live. Il pubblico insorge e chiede spiegazioni

A Propaganda Live non c'è più traccia di Mirko Matteucci, colonna del programma fin dai tempi di Gazebo. Diego Bianchi non dà spiegazioni e sui social il pubblico insorge. Venerdì l'hashtag #Mirko è finito addirittura in tendenza

Che fine ha fatto Mirko Matteucci? Se lo chiedono gli spettatori di Propaganda Live che da due settimane stanno invadendo i social di domande e richieste di chiarimento.

L’hashtag #Mirko venerdì sera è addirittura finito in tendenza, proprio mentre la trasmissione di La7 andava in onda senza fornire spiegazioni sull’assenza. Un atteggiamento identico a sette giorni fa, quando Diego Bianchi aveva rapidamente fatto riferimento al collega con tono ironico: “Ce lo siamo perso”.

Bocche cucite invece alla seconda uscita, con i servizi in esterna al fianco di Leonardo Parata – suoi assoluti cavalli di battaglia - confezionati assieme ad altre spalle improvvisate, come Emma, la ragazza fan di Giuseppe Conte conosciuta da Zoro nei giorni della crisi di governo estiva.

Come detto, su Twitter sono state centinaia le ricerche di spiegazioni, anche a fronte del silenzio del diretto interessato che si protrae dalla fine di giugno.


Tweet che non sono finiti nemmeno nella tradizionale ‘Var’ di chiusura, dove Bianchi mostra i commenti pubblicati dal pubblico a casa durante la diretta.

Mirko Matteucci, in arte Missouri 4, è una colonna della trasmissione fin dai tempi di Gazebo. Accompagnatore di Zoro nelle varie missioni in giro per l'Italia, col passare del tempo ha ricoperto altri ruoli, da sondaggista a inviato speciale.

  • shares
  • Mail