Tiki Taka, Wanda è diventata una semplice spettatrice. La Nara sempre più corpo estraneo del programma

A Tiki Taka Wanda Nara risulta un corpo estraneo rispetto al resto del cast. Seduta su uno sgabello interviene poco e quando deve leggere la classifica viene ripresa dallo studio: "Puoi fare meglio". Al centro della scena per gran parte della scorsa stagione, l'approdo di Icardi al Psg ha sgonfiato il suo appeal

Non esiste un caso Wanda Nara secondo Mediaset. La showgirl infatti è stata confermata a Tiki Taka, dove è tornata dopo la pausa del campionato. Esiste invece un caso Wanda Nara se il punto di osservazione è quello prettamente televisivo.

Seduta su uno sgabello, l’agente e moglie di Icardi risulta un corpo estraneo rispetto al resto del cast, posizionato sui due divani ai lati del conduttore. Una differenziazione scenica, ma pure di sostanza, dal momento che la lontananza ne compromette interventi e incursioni all’interno del dibattito.

Proprio la presenza fisica fu la formula del successo della Nara l’anno passato, almeno nella prima parte della stagione fino a quando lo strappo con l’Inter non condizionò il ruolo all’interno dello stesso show, costruito addirittura su di lei con lanci e promo dedicati quando si trattava di raccontare la sua verità sull’allora attaccante dell’Inter. Equilibri mutati in corso d’opera, con Pierluigi Pardo che ha candidamente ammesso che, qualora Icardi fosse rimasto in nerazzurro con causa con la società in corso, le difficoltà di convivenza con Wanda sarebbero state enormi.

Tutto si è risolto con la partenza di Icardi verso il Paris Saint Germain. La Nara è rimasta, tuttavia si è sgonfiato il suo appeal, un po’ come accade con i quotidiani del giorno prima.

Sul divano Giorgia Rossi parla ed è inquadrata più di Wanda. La giornalista si esprime sulla domenica di A e sulle gare di Champions in arrivo. Wanda assiste in silenzio, a volte butta persino un occhio sullo smartphone a perfetta rappresentazione del suo disinteresse per ciò che le ruota attorno.

In apertura di programma le viene dato il compito di leggere i risultati e la classifica. Lo fa male e controvoglia e Sandro Sabatini la bacchetta:

“Wanda, per leggere la classifica puoi fare meglio, te lo dico con affetto”.

Come detto, torna ad esprimersi quando i fari si accendono su Icardi. Poca roba: ambientamento a Parigi, sensazioni sulla nuova avventura e un quiz sulle lezioni di francese che lascia il tempo che trova. Poco prima aveva tentato di intromettersi nello spazio social di Giorgia Venturini, intenta a mostrare le gesta del figlio di Messi: “Anche mio figlio ha segnato…”. La reazione dello studio? Pari a quella per uno starnuto partito da un assistente di studio.

A questo punto è lecito porsi qualche domanda per l’immediato futuro. Wanda Nara così utilizzata è uno spreco, anche perché la ragazza ha più volte dimostrato di saper stare al gioco, soprattutto se stuzzicata da determinati ospiti (Giuseppe Cruciani e Raffaele Auriemma su tutti). Quello che Tiki Taka non può permettersi, di sicuro, è dare la sensazione al pubblico di tenere in casa un ospite indesiderato.

  • shares
  • Mail