Radio2 Social Club su Rai 2: operazione furba, ma televisivamente monca

Luca Barbarossa e Andrea Perroni in una versione tv del loro Radio 2 Social Club.

Portare Radio 2 Social Club in tv è un'operazione di qualità decisamente furba, che permette di dare qualche contenuto a un daytime asfittico come quello di Rai 2 a costo zero. Televisivamente però è un'operazione monca che per fortuna non intacca la sostanza (ricca) del programma radiofonico che fila liscio come un laser tra ospiti live e parodie di Perroni, con Luca Barbarossa perfetto nel contrappunto musicale e comedy.

Di fatto Rai 2 trasmette il podcast della puntata del giorno prima con una spolverata di backstage registrato dalle telecamere in quegli spazi (i migliori) tradizionalmente off air, ma persino tagliati alla bisogna. In pratica non c'è una versione televisiva di questo programma, ma c'è un trasferimento di contenuti e linguaggio su un altro media: si può fare meglio e lo insegna Deejay Chiama Italia. In fondo ci vorrebbe la diretta, ma le esigenze del palinsesto di Rai 2 non si intrecciano con quelle di Radio 2, che accoglie il programma dalle 10.35 ogni mattina. E così si fa quel che si può con quel che si ha, il che non vuol dire testare formule di narrativa crossmediale quanto tentare di 'sfruttare' risorse di qualità. Ed è un'altra cosa.

Per carità, in questo caso ben venga, ma gli esperimenti sono altrove: e se davvero si vuole dare sostanza a quest'operazione vale la pena rispettare il cuore del mezzo tv (la diretta) e la forza del programma radiofonico (l'integralità).

 

Radio2 Social Club su Rai 2, diretta prima puntata


  • 08.38

    Pronti a seguire in tv la puntata di Radio 2 Social Club andata on air venerdì 13.

  • 08.46

    Eccoci, si sono accese le telecamere nello studio di Radio 2.

  • 08.46

    Non c'è una inquadratura che prenda insieme Barbarossa e Perroni e li veda interagire? Ah sì, eccola, due minuti dopo l'inizio.

  • 08.48

    Vedere la radio farsi è sempre interessante: l'esperimento (bellissimo) di Deejay Chiama Italia. Ma qui la replica non si capisce se non come un tentativo di dare un contenuto di senso al daytime di Rai 2.

  • 08.49

    La Ascione canta Upside Down live, valore aggiunto incommensurabile di questo programma, mentre Perroni e Barbarossa controllano la scaletta e lasciano la postazione poi per non impallare.

  • 08.52

    Perroni imita Bergoglio chiuso in ascensore in Vaticano.

  • 08.53

    E ora playlist musicale, che si trasforma nello spazio dedicato alla sola tv. Ma viene tagliato?!

  • 08.54

    Imitazione di Giuseppe Conte da parte di Perroni (bravo, è proprio nel suo): l'impossibile pronuncia di "imprescindibile" è il topos della sua parodia.

  • 08.58

    Ecco la prima ospite, Irene Grandi, che canta live Bruci la città.

  • 09.01

    Si parla di calmanti, di voci di prima mattina, di otorinolaringoiatri, prima di andare un pubblicità, in radio. E c'è invece il backstage, finalmente. Un modo per sbirciare davvero dietro le quinte di un programma. Ma è solo un assaggio: anche qui si taglia. Perroni intanto chiede a Irene Grandi se vuole sentirsi dopo, magari per 'aggiustare' qualcosa in vista della tv?

  • 09.03

    "Adesso siamo in diretta su Rai Radio 2 e su FB": e no, lo erano venerdì. Questo sdoppiamento di tempi diventa complicato da gestire.

  • 09.04

    E arriva Fiorella Mannoia: si scherza sulle stories e sulla vecchiaia di Barbarossa.

  • 09.08

    Duetto Grandi - Mannoia su Prima di partire per un lungo viaggio.

  • 09.15

    Chiacchiera sui live di Mannoia e Barbarossa, mentre parte un pezzo registrato della Mannoia e la tv invade la radio. La tv è un'ospite, ma solo all'inizio. Poi si torna a fare radio, a dare indicazione alla regia, a fare il programma.

  • 09.20

    Si parla dell'ultimo disco di Irene Grandi e delle sue collaborazioni, tra cui con Terence Trent D'Arby, oggi Sananda Maitreya.

  • 09.25

    Quel raggio nella notte, Irene Grandi Live.

  • 09.31

    Torna il Conte di Perroni.

  • 09.33

    Mannoia in Eri piccola, di Fred Buscaglione. E poi pubblicità.

  • 09.40

    Spazio al Lost in Traslation, canzoni tradotte in italiano e interpretate.

  • 09.50

    Il programma è piacevole in sé e ritrovarlo in tv fa anche piacere, ma è un'operazione ancora monca.

  • 09.54

    Per il finale Mannoia canta con Irene Grandi Insieme di Mina.

  • 10.00

    "E' vero club qua, per questo ci piace": vero, anche se in tv è un riempitivo.


Radio2 Social Club sbarca su Rai 2: anticipazioni prima puntata

Rai 2 apre alla radio e per questo primo tentativo crossmediale si affida a Radio 2 Social Club, da 11 anni nel palinsesto della seconda rete di Via Asiago - di cui gli ultimi 5 in striscia quotidiana: da lunedì 16 settembre, infatti, il programma condotto da Luca Barbarossa e Andrea Perroni va in onda su Rai 2 alle 8.45. Si perde però il valore del live show: in tv va in onda, infatti, la puntata live radio del giorno prima. Un azzardo televisivo da un lato, un tentativo di far conoscere il programma a chi non ha dimestichezza con la radio. Certo non sembrerebbe essere un circuito utile ad ampliare la platea radiofonica con la tv a fare da traino alla radio: se vedo prima la puntata del giorno prima in tv e poi mi sintonizzo su Radio 2 alle 10.35 per la puntata live ho evidentemente perso un telespettatore il giorno dopo. Insomma, un programma per due media: a ognuno il suo. "Una tv da ascoltare, una radio da vedere" lo slogan dell'operazione 'cross'.

E così per la prima puntata tv vedremo quanto ascoltato venerdì 13 (e già disponibile su RaiPlayRadio). E l'inizio della puntata, pensato per un ideale pseudo-simulcast televisivo, tradisce i conduttori: dicono di essere "da oggi anche su Rai 2", ma di fronte ai messaggi dei radioascoltatori stupiti di non trovarli in tv sono 'costretti' a fare marcia indietro, o meglio a spiegare il tentativo di trovarsi in pari con la programmazione tv. Fallita miseramente. La diretta non perdona.

In studio con Perroni e Barbarossa c'è la Social Band di Stefano Cenci e la voce di Frances Alina Ascione. Ospiti della prima puntata - che si apre con la Ascione che canta Upside down di Diana Ross - Fiorella Mannoia e Irene Grandi. E' proprio la cantante toscana a iniziare, lanciando il suo "Grandissimo", un album di inediti + duetti con grandi artisti + grandi successi in versione live per festeggiare i suoi 25 anni di carriera: ai microfoni del Social Club canta Bruci la città e Quel raggio nella notte, poi in duetto con Fiorella Mannoia Prima di partire per un lungo viaggio, scritta da Vasco Rossi e Gaetano Curreri. Per Fiorella Mannoia, poi, Eri piccola di Fred Buscaglione e per il finale Insieme di Mina in duetto.

Non mancano le imitazioni/parodie di Andrea Perroni, che si gioca un Papa Bergoglio, ancora chiuso in ascensore in Vaticano, un Giuseppe Conte dalla Presidenza del Consiglio  per lanciare Irene Grandi. E ancora nel news di Alberto Maria Patcò.

Radio2 Social Club, second screen


Il collegamento live, quindi, non potrà esserci con la tv, ma solo con lo studio radiofonico, lì dove tutto nasce, da 11 anni, con successo. Per contattare il programma si può scrivere a socialclub@rai.it, inviare Sms e WhatsApp vocali e interagire con le pagine facebook, instagram e twitter di @RaiRadio2.

  • shares
  • Mail